Altre notizie

«Dove c’è un lavoratore lì c’è l’interesse della Chiesa». Nel suo primo appuntamento della visita a Genova, dentro lo stabilimento Ilva, Papa Francesco ha messo al centro della sua riflessione (discorso integrale) il lavoro, denunciando come spesso sia «ricatto sociale» anziché «riscatto» e mettendo in guardia gli imprenditori dalla ricerca esclusiva del profitto.

Inizia oggi per i due milioni di musulmani che vivono in Italia il mese sacro del Ramadan. La Cei ha inviato a tutte le comunità islamiche presenti nel nostro Paese un messaggio di augurio. Gli auguri di monsignor Ambrogio Spreafico, presidente della Commissione per l'ecumenismo e il dialogo.

Il 26 e 27 maggio si svolge nella città siciliana il vertice G7 con i leader di Italia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. I morti di Manchester e quelli nel Mediterraneo chiedono risposte convincenti ed efficaci. Ma si parlerà anche di commerci, difesa, Isis e Siria. Mattarella e Gentiloni faranno gli onori di casa. Durante la presidenza italiana riunioni anche a Bari, Bergamo, Bologna, Cagliari, Firenze, Lucca, Milano, Roma e Torino

 «L’incontro di Gesù con quei due discepoli sembra essere del tutto fortuito: assomiglia a uno dei tanti incroci che capitano nella vita. I due discepoli marciano pensierosi e uno sconosciuto li affianca. È Gesù; ma i loro occhi non sono in grado di riconoscerlo. E allora Gesù incomincia la sua terapia della speranza». Con queste parole il Papa ha commentato l’episodio dei due discepoli di Emmaus, narrato nel Vangelo di Luca, al centro dell’udienza generale di oggi.

Il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, è il nuovo presidente della Cei. La notizia è stata comunicata dal card. Angelo Bagnasco al termine della Messa nella basilica vaticana. «E adesso – le parole di Bagnasco – ho l’onore e il piacere di comunicare che il Santo Padre ha nominato il cardinale Bassetti presidente della Conferenza episcopale italiana».

Ultim'ora

«Il potere di Gesù, la forza di Dio». È il tema della Messa celebrata dal Papa a piazzale Kennedy (discorso integrale), momento del congedo dai genovesi dopo un’intensa giornata, caratterizzata dal dialogo botta e risposta con il mondo del lavoro, all’Ilva, con il clero nella cattedrale di San Lorenzo e con i giovani al Santuario della Madonna della Guardia. Poi l’incontro con i bambini del Gaslini, il personale dell’ospedale e le loro famiglie.

«La sofferenza dei bambini è certamente la più dura da accettare; e allora il Signore mi chiama a stare, anche se brevemente, vicino a questi bambini e ragazzi e ai loro familiari. Tante volte mi faccio la domanda: ‘Perché soffrono i bambini?’ e non trovo soluzione. Soltanto guardo il crocefisso». Lo ha detto Papa Francesco durante l’incontro con i bambini dei vari reparti all’Ospedale pediatrico «Giannina Gaslini» di Genova.

«Voi non volete risposte ‘pre-fatte’, volete risposte concrete ma personali: non come gli abiti che si comprano prêt-à-porter, le risposte prêt-à-porter non le volete. Volete il dialogo che tocca il cuore». È iniziato così il botta e risposta a braccio con i giovani (testo integrale), che hanno accolto il Papa al Santuario della Guardia di Genova, dopo aver pregato in silenzio con lui, che ha recitato una preghiera alla Madonna.

Nella cattedrale di Genova il Papa ha incontrato il clero, i seminaristi, i religiosi, i collaboratori laici della Curia e i rappresentanti delle altre confessioni. Anche qui ha parlato a braccio (discorso integrale), soffermandosi sulla figura del sacerdote. In apertura la preghiera per i copti uccisi ieri in Egitto.

SPECIALE

Mostre

VolareArte. Park Eun Sun

da Sabato, 27 Giugno 2015 ore 00:00 a Giovedì, 01 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

La bellezza ferita. Norcia, Earth Heart Art Quake

da Venerdì, 23 Dicembre 2016 ore 00:00 a Domenica, 29 Ottobre 2017 ore 00:00 Mostre

Nel segno di Roberto Longhi. Piero della Francesca e Caravaggio

da Domenica, 12 Febbraio 2017 ore 00:00 a Domenica, 04 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

Giuseppe Carta. Orti della germinazione

da Domenica, 26 Febbraio 2017 ore 00:00 a Domenica, 11 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

Bill Viola. Rinascimento elettronico

da Venerdì, 10 Marzo 2017 ore 00:00 a Domenica, 23 Luglio 2017 ore 00:00 Mostre

Il buon secolo della pittura senese

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00

Domenico Beccafumi, l’artista da giovane

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

Dal Sodoma al Riccio: la pittura senese negli ultimi decenni della repubblica

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

vedi tutti gli eventi