Arte & Mostre

Arte & Mostre stampa

Per il calendario delle mostre in Toscana clicca qui

Torna visibile a casa Buonarroti il modello in terra cruda del «Dio Fluviale» di Michelangelo, di proprietà dell’Accademia delle Arti del Disegno, grazie a un importante restauro realizzato dall’Opificio delle Pietre Dure con il mecenatismo della Fondazione Friends of Florence.

Un nuovo San Francesco abbellisce la chiesa parrocchiale di Bonistallo, sulle colline di Poggio a Caiano Lo ha dipinto un apprezzato e quotato artista locale, Fabio Inverni a distanza di un trentennio da quando suo padre Francesco, anch’esso pittore, a sua volta realizzò un grande dipinto sul santo e lo donò alla stessa parrocchia.

È stato presentato oggi nella Basilica della Santissima Annunziata, a Firenze, il restauro, finanziato da Friends of Florence, del grande Crocifisso ligneo policromo dei Sangallo (Antonio o Francesco, inizi XVI secolo) di proprietà dell’antica Accademia delle Arti del Disegno, fondata nel 1563 da Cosimo I de’ Medici e Giorgio Vasari nel nome di Michelangelo.

Un'indagine ad infrarossi fornisce nuovi elementi sulla storia del dipinto. L'esperto Robert Schoen: « un'opera realizzata a più mani ispirata al disegno del genio toscano sulla quale hanno lavorato prima Sebastiano Mainardi poi Tommaso Stefano Di Lunetti».

La splendida opera è stata posta al centro della sacrestia, calata dall’alto, in una collocazione che consente di ammirarla da ogni punto di vista.  La visita ora fa parte di un percorso che comprende il Chiostro e la Sala Capitolare. Un servizio pensato non solo per i turisti…