Vescovi toscani
stampa

Claudio Maniago

Vescovo di Castellaneta (Puglia)

Percorsi: Diocesi di Firenze
Mons. Claudio Maniago

Mons. Claudio Maniago è nato a Firenze l’8 febbraio del 1959. Ha compiuto i suoi studi ginnasiali e liceali presso il Liceo classico Galileo di Firenze e quelli teologici presso la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale.

E’ stato alunno del Collegio “Capranica” di Roma e ha conseguito la licenza in Sacra Liturgia presso la Pontificia Università S. Anselmo.

E’ stato ordinato sacerdote per la Diocesi di Firenze il 19 aprile del 1984.

I più importanti ministeri da lui ricoperti sono stati: rettore del Seminario Minore dal 1987 al 1994; insegnante di Sacra Liturgia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale dal 1988 al 2001; direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano dal 1991 al 2010; cerimoniere dell’Arcivescovo Silvano Card. Piovanelli dal 1988 al 2001; Pro-vicario Generale dell’Arcidiocesi dal 1994 al 2001; Vicario Generale dell’Arcidiocesi dal 2001.

E’ stato ordinato Vescovo per imposizione delle mani dall’Arcivescovo emerito, Cardinale Silvano Piovanelli, ed eletto titolare della Chiesa di Satafi e nominato ausiliare di Firenze il 18 luglio 2003, durante l’episcopato del Cardinale Ennio Antonelli.

E' stato Segretario della Commissione Episcopale per la Liturgia della CEI, Vicepresidente del Centro di Azione Liturgica dal 2007, membro della Conferenza Episcopale Toscana, dove ha ricoperto l’incarico di delegato per la liturgia e responsabile dell’Osservatorio Giuridico Legislativo dal 2005 al 2014.

Il 12 luglio 2014 è stato nominato vescovo di Castellaneta, Diocesi nella quale ha fatto il suo ingresso domenica 13 settembre 2014.

Claudio Maniago
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento