Vescovi toscani
stampa

Gaetano Bonicelli

Arcivescovo emerito di Siena-Colle di Val d'Elsa-Montalcino

Mons. Gaetano Bonicelli

Nato a Vilminore il 13 dicembre 1924, fu ordinato sacerdote il 22 maggio 1948. Si è laureato in Sociologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore nel 1955. E' stato vice Assistente delle ACLI dal 1956 al 1965 e dirigente dell’Ufficio per la Pastorale italiani all’estero dal 1965 al 1972; Segretario aggiunto alla CEI e direttore dell’Ufficio Nazionale delle Comunicazioni Sociali dal 1973 al 1975.

Eletto il 10 luglio 1975 vescovo ausiliare di Albano con il titolo di Musti, venne ordinato il 29 agosto dello stesso anno per l'imposizione delle mani del cardinale Antonio Poma, co-consacranti gli arcivescovi Clemente Gaddi ed Enrico Bartoletti. L'11 giugno 1977 divenne vescovo della stessa diocesi.

Fu eletto ordinario militare per l'Italia il 28 ottobre 1981, e nominato arcivescovo titolare di Italica, oltreché l'automatica promozione al grado di generale di corpo d'armata.

Il 14 novembre 1989 fu eletto arcivescovo di Siena-Colle di Val d'Elsa-Montalcino.

Si è ritirato per raggiunti limiti d'età il 23 maggio 2001 scegliendo la casa del pellegrino vicino al Santuario della Madonna dei Campi di Stezzano come residenza.

Gaetano Bonicelli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento