CRAL
stampa

Pisa, novena e veglia di Pentecoste

Sarà dedicata al Simbolo apostolico la veglia di preghiera della Diocesi di Pisa - fissata la sera sabato 18 maggio in Cattedrale - in preparazione alla festa di Pentecoste. A tema: «Io credo, aumenta in noi la fede».

Il «Credo», più in generale, sarà ripercorso durante la novena che precederà quella solennità. Una novena preparata dalla Consulta diocesana delle aggregazioni laicali e che sarà ospitata, otto sere su nove, nella chiesa di San Francesco.

La novena si aprirà venerdì 10 maggio alle ore 21 con un incontro - guidato dall’arcivescovo Giovanni Paolo Benotto - su «Io credo in Dio Padre».

Nelle sere successive i fedeli rifletteranno su cosa significa credere in Gesù Cristo (sabato 11 e domenica 12 maggio), nello Spirito Santo (lunedì 13 maggio), nella Santa Chiesa Cattolica (martedì 14 maggio), nella remissione dei peccati (mercoledì 15 maggio), nella Risurrezione della carne (giovedì 16 maggio) e nella vita eterna.

Gli incontri sono preparati, in particolare, da Centro per la vita, Giuristi cattolici, Gifra, Oessg. Ordine francescano secolare, ordine dei Frati Minori, Movimento dei focolari, Rinnovamento nello Spirito Santo, Centro italiano femminile, maestri cattolici (Aimc) insegnanti e dirigenti scolastici cattolici (Uciim), Movimenti mariani, pastorale familiare diocesana.

Ma anche le altre aggregazioni laicali devono sentirsi coinvolte in questa bella esperienza di Chiesa.

Tra i relatori: il direttore del Centro diocesano vocazioni don Francesco Bachi, il dottor Mario Landi (Rinnovamento nello Spirito Santo) e monsignor Stefano Serafini (Consulta delle aggregazioni laicali).

Pisa, novena e veglia di Pentecoste
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento