Spazio Lettori

Questo spazio è a disposizione dei nostri lettori per segnalare eventi, raccontare storie, esprimere le proprie opinioni, interagendo anche con gli altri lettori. Per utilizzare il servizio occorre essere registrati nella nostra community.

                                   

Effettua il login per inserire contenuti nella sezione "Spazio Lettori".

Non sei registrato? Registrati

Il Tempo , una realtà aperta alla Salvezza .
Se lo scorrere del tempo ci da un senso di oppressione ,se sembra di essere chiusi in un cerchio vita – morte senza sbocchi che avvalora il mito di Cronos divoratore dei suoi figli , una risposta per vincere questo pessimismo ce la fornisce Papa Francesco in una sua bellissima frase del 31 dicembre 2013 che riporto per intero : “ La visione biblica e cristiana del tempo e della storia non è ciclica, ma lineare : è un cammino che va verso un compimento.Un anno che è passato non ci porta a una realtà che finisce , ma a una realtà che si compie “ . Il Papa ci fa comprendere con queste parole che non possiamo soggiacere al nichilismo e ci fa intravedere una storia che ha un compimento , la definisce lineare , ma aggiungerei ,utilizzando una bella immagine ascoltata da un teologo molti anni fa , che il tempo e quindi la storia si sviluppa come una spirale , cerchi concentrici aperti verso il punto omega , il compimento. Ciò che accade può avere analogie con il passato ma mai è uguale perché presenta sempre nuove aperture , prospettive , nuove vie di progresso e quindi di Salvezza.

Carlo Giuseppe Rogani
Siena