Cultura & Società
stampa

Arezzo, presentato il progetto «I cammini di san Francesco»

Un percorso che idealmente si snoda lungo quattrocento chilometri toccando La Verna e Roma, Gubbio, Assisi e Rieti, e che, seguendo l'esperienza del cammino di Santiago de Compostela, può costituire une vero e proprio percorso di fede.

Parole chiave: San Francesco (14)

Sono molti i territori dell'Italia centrale che testimoniano la vita e la predicazione di san Francesco d’Assisi. Si tratta di luoghi dal profondo respiro spirituale, dove la bellezza naturalistica si unisce a quella storico-artistica e che nel corso degli anni hanno visto nascere degli itinerari, che li uniscono e collegano.

Con l'intento di federare i numerosi itinerari già esistenti legati alla figura di san Francesco e sviluppare nuovi tratti di percorso è stata costituita l'Associazione “I Cammini di Francesco”. In Provincia di Arezzo, vi aderiscono la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, la Camera di Commercio e otto Comuni (Anghiari, Caprese Michelangelo, Chiusi della Verna, Cortona, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro e Subbiano). Vista l’importanza sia dal punto di vista religioso che per le implicazioni economiche, verrà chiesta la certificazione di “Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa”.

A sottolineare l’importanza in ambito economico del progetto, c’è anche la ricerca realizzata lo scorso anno da Unioncamere-Isnart, che evidenziava come l'interesse per le mete religiose stia crescendo in maniera esponenziale con un trend previsionale di crescita del 25% da parte dei tour operator per le maggiori destinazioni religiose italiane: si tratta per il nostro paese di un settore che vale 4,5 miliardi di euro con 40 milioni di pellegrini in arrivo e più di 20 milioni di pernottamenti.

“I 'cammini' – spiega il presidente della Camera di Commercio della Provincia di Arezzo Giovanni Tricca - possono costituire da un lato un proposta in grado di affermarsi in un mercato turistico sempre più esigente, dall'altro sono in grado di stimolare spirito imprenditoriale e di portare centinaia di migliaia di persone a contatto con territori dove artigianato artistico, produzioni manifatturiere di alto pregio e servizi di elevata qualità, costituiscono un vero e proprio valore aggiunto socio-culturale oltre che economico”.

“Credo che valga la pena valorizzare un percorso sul quale primo pellegrino s'è già messo Papa Francesco – afferma l'arcivescovo Riccardo Fontana, Vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro -. A casa nostra i luoghi francescani sono così tanti che ci puoi fare un Rosario”.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione è stato proiettato un video sui Cammini di San Francesco prodotto da TSD, l'emittente della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro e realizzato dal regista Francesco Faralli. La stessa emittente sarà a disposizione per la realizzazione di ulteriori prodotti multimediali legati ai “Cammini di Francesco”.

Fonte: Comunicato stampa
Arezzo, presentato il progetto «I cammini di san Francesco»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento