Cultura & Società
stampa

Barberino val d'Elsa, l'autore di Tex e Martin Mistère in mostra tra le piante esotiche del Chianti

Trasferta nell’angolo più esotico del Chianti per l’autore di Tex e Martin Mistère. Il noto fumettista italiano Lucio Filipucci ama i giardini e i paradisi botanici tanto da esporre una sua mostra tra le 7000 piante grasse dell’Orto Botanico di Vico d’Elsa, nel Comune di Barberino Val d’Elsa. Sono cactus giganti e altre rarità vegetali custodite e coltivate tra le colline del Chianti la cornice naturale della mostra di Filippucci, «Disegnare il giardino», una trentina di disegni e illustrazioni sul tema dei giardini, ospitati nella serra principale dell’orto botanico di Vico.

Percorsi: Cultura - Tempo libero

È ll’evento con il quale l’associazione Sottovico, che gestisce lo spazio in collaborazione con il Comune di Barberino, si propone di offrire una nuova opportunità culturale, incentrata sulla miscela tra arte e passione per il mondo vegetale. La mostra, che racconta e descrive i giardini del Casoncello, una realtà botanica dell’Appenino bolognese, sarà aperta fino al 10 dicembre. «Si tratta di un evento espositivo di richiamo nazionale – commenta l’assessore alla Cultura Patrizia Sollazzi – che lega l’orto botanico ad un nome illustre nel mondo del fumetto, un progetto che probabilmente avrà un secondo atto; stiamo valutando infatti, attraverso il supporto dell’artista Marco Borgianni, di organizzare uno evento espositivo multiplo che porterà i creatori dei noti personaggi dei fumetti italiani nei luoghi e negli spazi della cultura del nostro territorio suddividendo gli eventi per temi. Stiamo pensando a Palazzo Malaspina nel cuore di San Donato in Poggio e Palazzo Pellegrini nel borgo di Barberino che nel 2014 ospiteranno i fumetti più celebri prodotti da Bonelli».

Filippucci lavora alla Sergio Bonelli Editore dagli anni '90 diventando disegnatore fisso di Martin Mystère. Nel 1998 lavora alle avventure del Docteur Mystère pubblicate sugli Almanacchi del Mistero, su sceneggiatura di Alfredo Castelli. Nel 2003 illustra il libro della moglie Maria Gabriella Buccioli I giardini venuti dal vento vincendo il Premio Giardini botanici Hanbury. Nel 2005 riceve il Premio Anafi come miglior disegnatore. Nel 2008 entra ufficialmente nello staff di Tex.

Le serre dell’orto botanico di Vico sono visitabili tutti i giorni su prenotazione 331-4048373 o 339-5249092

Barberino val d'Elsa, l'autore di Tex e Martin Mistère in mostra tra le piante esotiche del Chianti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento