Cultura & Società
stampa

Bibliopride 2013, ancora più ricco l'ottobre toscano dedicato alle biblioteche

È dal 2007 che in Toscana la Regione dedica il mese di ottobre alle biblioteche per sottolinearne il ruolo sociale e culturale. Quest'anno l'evento si arricchisce perché Firenze sarà, dopo Napoli l'anno scorso, la sede ospitante della seconda edizione di Bibliopride, giornata nazionale delle biblioteche organizzata dall'Associazione italiana biblioteche, che la Regione ha patrocinato e sostenuto.

Percorsi: Cultura - Regione - Toscana

Bibliopride rientra nella campagna di comunicazione regionale sulle biblioteche toscane che quest'anno prevede circa 400 eventi: Tramite Fondazione Sistema Toscana saranno promossi gli eventi delle e nelle biblioteche sui canali social, facebook e twitter, oltre ad avere una pagina tematica sul portale http://www.intoscana.it, «La Toscana delle Biblioteche», che sarà arricchita da contenuti speciali anche multimediali e da streaming sulle principali iniziative.

L'evento cardine della manifestazione nazionale Bibliopride e di quella regionale «In biblioteca perché c'è il futuro della tua storia» sarà la festa del 5 ottobre in Piazza Santa Croce a Firenze, dove i cittadini potranno scoprire tutte le buone pratiche regionali: come i servizi di cooperazione tra le biblioteche, tra i quali il prestito interbibliotecario, il prestito gratuito di libri agli immigrati nelle loro lingue, le biblioteche nei centri commerciali, i servizi dedicati per i giovani.

Appuntamenti in Toscana a ricaduta nazionale che rientrano nella campagna di comunicazione regionale, sono la premiazione della Biblioteca comunale di Cortona il 12 ottobre, nell'ambito del progetto di promozione nazionale rivolto ai bambini 0-6 anni, «Nati per Leggere», e le presentazione di libri, come quello di Carmine Abate, «La collina del vento», vincitore del premio Campiello 2012 (19 ottobre 2013 alla Biblioteca comunale di Massa Marittima), e «Trasformare il potere. Come riconoscere e cambiare le relazioni dannose» di Alessandra Pauncz, che si occupa da 20 anni dei temi di maltrattamento e violenza alle donne, il 17 ottobre 2013 ore 21 presso la Libreria Equilibri a Centro (PO) a cura della Biblioteca del Centro di documentazione La Nara.

Parlando di autori contemporanei e di presentazioni di libri, in ottobre ha inizio poi la XIX edizione della prestigiosa e famosa rassegna fiorentina «Leggere per non dimenticare», quest'anno dedicata al tema della «responsabilità» (Biblioteca delle Oblate a Firenze). Infine, uno spettacolo teatrale, «Miss Sarajevo Assediata», alla Biblioteca comunale di San Casciano (il 5 ottobre 2013 alle 21,30), di e con Alice Bachi, organizzato in omaggio alla Biblioteca di Sarajevo, distrutta in un incendio nel 1992, ma più in generale in omaggio alle biblioteche come luoghi di identità culturale dei popoli. Sempre in ottobre, il 12 alle 16.30, verrà inaugurato nell'ambito del progetto regionale «Presta Libri & Co.» il 29° (su 30 previsti) punto di servizio bibliotecario alla Coop, ad Agliana (PT).

Il Bibliopride sarà tra l'altro occasione per scoprire le biblioteche storiche fiorentine attraverso percorsi guidati:
BIBLIOTECA LAURENZIANA, 1 Ottobre, ore 10;
BIBLIOTECA DEL GABINETTO VIEUSSEUX, 2 Ottobre, 16,30-18,30:
BIBLIOTECA MARUCELLIANA, 3 Ottobre, a partire dalle 15;
BIBLIOTECA RICCARDIANA, 5 Ottobre, Una giornata a Palazzo Medici Riccardi

Fonte: Comunicato stampa
Bibliopride 2013, ancora più ricco l'ottobre toscano dedicato alle biblioteche
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento