Cultura & Società
stampa

Diacetum festival: al via una nuova edizione tra musica danza e opera

Diacceto, il suggestivo borgo del comune di Pelago, in provincia di Firenze, si appresta a vivere una nuova edizione del suo festival: tutto pronto infatti per l’edizione 2015 del Diacetum Festival, la rassegna che anno dopo anno, e siamo già al 17°, riesce ad accompagnare l’estate della comunità locale e dei tanti visitatori che giungono da tutta la regione.

Percorsi: Musica - Pelago - Spettacoli
Parole chiave: diacetum festival (1), diacceto (1)
Diacetum festival: al via una nuova edizione tra musica danza e opera

Ad organizzare il festival, con il coinvolgimento di tutta la comunità, l’Associazione Diacetum – Vivi e Lavora a Diacceto, il presidente Jane Fox è particolarmente soddisfatta: “siamo riusciti a dar vita ad un cartellone davvero importante, di alta qualità. E ancora una volta ci piace che tutta la comunità sia realmente coinvolta nell’organizzazione del festival. Senza dimenticare che oltreché godere degli spettacoli, invitiamo tutti a godere anche della bellezza del nostro paese”.

Soddisfatto anche il sindaco di Pelago, Renzo Zucchini: “nonostante le difficoltà che tutti ben conosciamo, soprattutto da un punto di vista economico, anche stavolta abbiamo cercato di dare il nostro contributo. Resto e restiamo convinti che investire in cultura equivalga ad investire nel futuro”.

Il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani ha voluto dare il suo saluto alla manifestazione: “la Regione vuole dedicare sempre più attenzione a quelle che sono vere e proprie eccellenze del nostro territorio, soprattutto per realtà come quelle di Diacceto che arrivano a dar vita ad eventi così belli ed importanti nonostante le dimensioni relativamente ridotte. Solo in questa maniera potremo trasmettere sempre di più il senso di una regione realmente viva”.

Il festival aprirà i battenti con la musica d’autore: il 19 luglio sul palco dell’arena ci sarà Danilo Sacco, accompagnato da Valerio Giambelli e Andrea Mei, per proporre un repertorio che dalle canzoni dello stesso Sacco ci condurrà fino a Endrigo, Guccini ma anche Peter Gabriel.

Martedì 21 sarà la volta di “Musical Tribute – Woman in love”, 25 artisti tra cantanti e ballerini ci porteranno nelle opere e nei musical più popolari di sempre. Sabato 25 tornano in Valdisieve i Gen Verde, il gruppo che ad oggi vanta 21 componenti da 13 diverse nazioni, dall’Italia a El Salvador.

Martedì 28 saranno invece le scuole di danza e ballo della zona ad animare una serata che prende proprio il nome di “Diacetum on stage”. Il festival vede anche due appuntamenti per il mese di agosto: sabato 1 sarà protagonista la grande opera con La Boheme di Giacomo Puccini con un cast giovanissimo e di grande talento sotto la regia di Patrizia Morandini. Chiusura della rassegna affidata, martedì 4, alle danze del mare con Tama Trio e Archaea Strings.

Tutti gli spettacoli si tengono presso il Teatro all’Aperto di Diacceto, proprio all’ingresso del paese. Orario di inizio 21.30. Sarà possibile usufruire di servizi di ristorazione prima e dopo gli spettacoli. A presentare sarà Chiara Macinai, attrice regista teatrale e speaker radiofonica. In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno nei locali del circolo adiacente all’arena.

Fonte: Comunicato stampa
Diacetum festival: al via una nuova edizione tra musica danza e opera
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento