Cultura & Società
stampa

Expo2015: Puccini sui navigli di Leonardo, l’opera diventa «mob»

Mix di arie pucciniane nella nuova area Navigli District: l’evento smart della Fondazione Pucciniano con i costumi della Turandot del Premio Oscar Franca Squarciapino.

Percorsi: Expo 2015 - Lucca - Musica
Turandot

Opera Mob sui Navigli. Giacomo Puccini pronto ad invadere il cuore pulsante della Milano formato Expo 2015 con un’azione di promozione senza precedenti nel percorso del Festival di Torre del Lago promosso dalla Fondazione Festival Pucciniano con il contributo del Comune di Viareggio, Provincia di Lucca e della Regione Toscana che si avvicina alla 61° stagione con una road-map di appuntamenti sul palcoscenico dell’Esposizione Universale propedeutica ad intercettare spettatori ed appassionati da tutto il mondo. La musica, unica, le arie più famose e conosciute del repertorio del Maestro ma anche i costumi, quelli indimenticabili della Turandot firmati dal premio Oscar Franca Squarciapino per la regia di Maurizio Scaparro e scene di Ezio Frigerio «traslocano» dalle rive del Lago alla nuovissima area dei Navigli District diventando elemento di contaminazione, improvvisazione e coinvolgimento della programmazione dell’Expo. La partecipazione è organizzata in collaborazione con il Cassano Festival. «L’Expo rappresenta uno straordinario bacino per promuovere la nostra nuova programmazione lirica che si aprirà il 24 luglio con la Tosca.- anticipa il Presidente, Adalgisa Mazza – Per questa occasione abbiamo scelto di usare parole nuove per proporre al pubblico l’opera pucciniana facendo leva sull’emotività, sul dinamismo e sulla contemporaneità degli strumenti».

Due le occasioni in cui il Festival Pucciniano sarà protagonista dei modernissimi Navigli di Leonardo con alcuni dei componenti usciti dal percorso dell’Accademia di Alto Perfezionamento: già questo venerdì 8 maggio con una serie di performance live di opera mob e poi il 6 giugno prossimo. Ma la presenza del Festival sarà continuata per tutto il periodo grazie alla presenza di un punto informativo sulla darsena. «Declineremo il linguaggio della lirica del Maestro adattandolo alle esigenze di promozione della nuova stagione. Utilizzeremo – anticipa Il Direttore Artistico, Daniele De Plano - strumenti e metodi nuovi, smart, intuitivi per veicolare la nostra proposte culturale all’interno di un contesto affamato di conoscere l’offerta e le eccellenze del nostro Paese. Noi siamo una di queste eccellenze».

Non saranno gli unici appuntamenti che caratterizzeranno l’attività di promozione e divulgazione della nuova stagione. In agenda, questo weekend, sabato 9 e domenica 10 maggio, gli Opera Days Festival realizzato in collaborazionecon l’Associazione Promo-Terr che unisce in un progetto globale tutti i principali teatri lirici europei proponendo al pubblico una moltitudine di attività che spaziano dagli spettacoli alle «prove generali» dell’Ensemble dell’Orchestra del Festival con il soprano Norma Fantini e la master class dell’Accademia guidata da Renata Lamanda fino all’apertura del Grande Teatro all’Aperto al pubblico no stop dalle 11.00 alle 23.00 (Via delle Torbiere, Torre del Lago).

Per consultare il programma completo www.puccinifestival.it. Info anche sul profilo ufficiale Facebook e Twitter

Expo2015: Puccini sui navigli di Leonardo, l’opera diventa «mob»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento