Cultura & Società
stampa

Firenze, in Santa Croce un percorso nelle atmosfere della «Divina Commedia»

Si intitola «Dante | 750 legato con amore in un volume / ciò che per l’universo si squaderna» il percorso corale, sonoro e olfattivo nei paesaggi descritti da Dante nella «Divina Commedia» ambientato all’interno del Complesso di Santa Croce, a Firenze, in occasione del Convegno ecclesiale nazionale.

Percorsi: Firenze 2015 - Spettacoli
Parole chiave: Dante Alighieri (16)
Il manifesto dell'iniziativa

La rappresentazione degli struggenti paesaggi del percorso dantesco, e delle storie umane in questo raccontate, assumerà la forma di uno spettacolo itinerante della durata di circa 45 minuti, percorribile a piccoli gruppi dal 9 al 14 novembre 2015.

Il pubblico sarà guidato presso i luoghi della Cripta, della Sagrestia, che ospita il Crocifisso di Cimabue, e della Cappella dei Pazzi. Ognuno di questi ambienti evocherà i suoni, i rumori e gli odori di una delle tre cantiche richiamando, delle stesse, le specifiche timbriche acustica e olfattiva descritte nell’opera dal Sommo Poeta. La lugubre ed opprimente tensione emotiva e fisica dell’Inferno, percepibile dallo spettatore nello spazio del Famedio, sarà così riprodotta da duri ed impulsivi ululati, sibili sinistri e da suoni sordi, che si perdono nel vuoto. La cantica del Purgatorio poi, ed il riflesso terrestre e materiale dell’armonia divina in questa descritto, sarà invece ricostruita al cospetto del Crocifisso di Cimabue tra sonorità naturali ed ovattate. Infine, il Paradiso, rappresentato tra le mura della Cappella dei Pazzi quale emblema delle architetture rinascimentali, apparirà agli occhi del pubblico come una linea di luce abbagliante e tra voci bianche ed angeliche.  

Hanno già reso nota la loro partecipazione numerose personalità della vita pubblica e dello spettacolo, storici dell’arte, scuole e giornalisti. Inoltre hanno aderito e parteciperanno alla manifestazione numerose istituzioni, associazione e cooperative che si occupano di disagio e di inclusione sociale. Nel loro insieme, tutte queste persone, concorrono, abitando uno dei tre luoghi e recitando terzine di una cantica specifica, a rendere possibile un affresco corale e popolare coloratissimo e in movimento. Chiunque, attore o spettatore, sarà richiamato ad una vera e propria opera di lettura della Divina Commedia in tutte le sue dimensioni, anche e soprattutto quelle sensoriali. Le parole di Dante, il suo sguardo illuminato dalla fede, i suoi dubbi e le sue continue domande saranno rese così materiali e percepibili da avvicinare e legare i partecipanti in questo percorso divino ed umanissimo.

Il progetto, che nel complesso vede come protagoniste più di quattrocento persone, è realizzato grazie all’Arcidiocesi di Firenze e in collaborazione con Opera di Santa Croce; sarà inoltre presentato in occasione del V° Convegno ecclesiale nazionale per rendere omaggio al «signore dell’altissimo canto», – come Dante fu definito da papa Paolo VI nella Lettera Apostolica del 1965 – al poeta che più di ogni altro ha saputo raccontare il viaggio e l’esperienza materiale e spirituale vissuta dall’uomo in questo.

A Tempo Reale, il centro di ricerca, produzione e didattica musicale, fondato dal Luciano Berio, è affidata la realizzazione del corpo sonoro ed elettroacustico, mentre Sileno Cheloni, anima e «naso» di AquaFlor Firenze - la bottega del profumo dedicata alla manifattura artigianale di essenze - curerà il percorso olfattivo lungo le tre parti della Divina Commedia. Livia e Ruth, infine, proporranno un allestimento floreale utilizzando elementi naturali e spontanei.

L’evento (ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria) si svolge presso il Complesso di Santa Croce (ingresso da Largo Bargellini) da lunedì 9 novembre a sabato 14 novembre.

Gli ingressi saranno ogni 20 minuti per ciascuna serata e nei seguenti orari: Lunedì 9 novembre: 19.40; 20.30; 20.50; 21.10; 21.30. Da martedì 10 a venerdì 13: 18.00; 18.20; 18.40; 19.00; 19.20; 19.40; 20.30; 20.50; 21.10; 21.30. Sabato 14: 18.20; 18.40; 19.00; 19.20; 19.40; 20.30; 20.50; 21.10; 21.30

Ogni singolo percorso dura circa 45 minuti e prevede la presenza massima di 50 persone a volta.
Prenotazioni sul sito www.culter.it oppure mandando una mail a dante750@gmail.com o telefonando a numero 345 5854590

Fonte: Comunicato stampa
Firenze, in Santa Croce un percorso nelle atmosfere della «Divina Commedia»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento