Cultura & Società
stampa

Giorgio La Pira: il 29 giugno a Firenze convegno a 50 anni dal viaggio ad Hanoi

Un convegno per ricordare «Il viaggio di La Pira ad Hanoi, 50 anni dopo». Organizzato dalla Fondazione Giorgio La Pira e dal Comune di Firenze, avrà luogo il 29 giugno nel capoluogo toscano (Sala degli elementi di Palazzo Vecchio, a partire dalle 15).

Giorgio La Pira: il 29 giugno a Firenze convegno a 50 anni dal viaggio ad Hanoi

«Riteniamo importante - precisa Mario Primicerio, presidente della Fondazione, che accompagnò La Pira in quel viaggio - ricordare quest’iniziativa di La Pira, e anche altre che successivamente il governo italiano prese, in particolare legate all’attività di Fanfani: questo convegno non vuole essere solo una celebrazione, ma sottolineare l’attenzione che fin dai tempi più bui della situazione in Vietnam l’Italia ha avuto nei confronti di questo Paese, nonché quindi le radici di un’amicizia e una collaborazione che è ancora in grande sviluppo».

«Ci preme mettere in luce - sottolinea Primicerio - l’importanza di relazioni bilaterali tra due Paesi tutto sommato simili per dimensioni e per il fatto di non essere grandi potenze, ma comunque rilevanti nella propria area geografica per il dialogo».

Dopo il saluto del sindaco, Dario Nardella, e l’introduzione del presidente della Fondazione La Pira, interverranno Nguyen Hoang Long (ambasciatore del Vietnam in Italia), Mario Sica (già segretario dell’ambasciata italiana a Saigon in quel periodo) ed Elisa Giunipero (docente all’Università Cattolica di Milano). Le conclusioni saranno affidate a Lapo Pistelli.

Fonte: Sir
Giorgio La Pira: il 29 giugno a Firenze convegno a 50 anni dal viaggio ad Hanoi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento