Cultura & Società
stampa

«Il mio Gesù» torna a Firenze: lo spettacolo di Beppe Dati nella basilica di Santa Croce

Dopo i successi raccolti in teatri e chiese della Toscana e d’Italia, torna a Firenze “Il mio Gesù”, l’opera di Beppe Dati che fece già il tutto esaurito all’Obihall nel 2014. Un racconto della vita di Cristo attraverso le musiche e dai testi di uno dei più grandi autori della musica italiana.

Percorsi: Spettacoli
«Il mio Gesù» torna a Firenze: lo spettacolo di Beppe Dati nella basilica di Santa Croce

Stavolta sarà la basilica di Santa Croce ad ospitare, sabato 14 ottobre alle 21, questo spettacolo che si inserisce nelle celebrazioni del mese di ottobre dedicate a San Francesco: gli splendidi affreschi trecenteschi di Agnolo Gaddi, che raccontano le “Storie dell'invenzione della vera croce”, saranno lo scenario suggestivo sul quale si muoveranno attori e cantanti che daranno voce a Maria e Gesù, a Giuseppe, a Pilato, Erode, la Maddalena, fino a Satana. "Il mio Gesù" racconta i fatti narrati dalla Bibbia con linguaggio poetico e drammatico, seppure rispettoso della tradizione cristiana. Da non credente, quale si definisce, Beppe Dati ha voluto affacciarsi ai vangeli con l'animo del cercatore della verità: con quest’opera aiuta a riflettere sulla natura umana di Gesù, sui grandi misteri della morte e della resurrezione, sui dubbi e le angosce che da sempre inquietano l’uomo.

La serata del 14 ottobre vedrà la partecipazione straordinaria di Paolo Vallesi che canterà il brano «Natale in volo». L’iniziativa è promossa dalla comunità francescana di Santa Croce insieme all’associazione «Cure 2 Children»: le offerte raccolte andranno a sostenere le azioni dell’associazione a favore dei bambini con tumore o malattie del sangue di qualsiasi etnia, religione, provenienza. All’organizzazione collaborano la Fondazione Stella Maris, il Lions Club Le Signe e il settimanale Toscana Oggi.

«Il mio Gesù» torna a Firenze: lo spettacolo di Beppe Dati nella basilica di Santa Croce
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento