Cultura & Società
stampa

Laboratori, visite guidate e aperture straordinarie al museo diocesano di Cortona e al MUDAS di Arezzo

Aria di primavera nei musei della Toscana che dal 16 maggio al 2 giugno apriranno le loro porte per accogliere grandi e piccini con visite guidate, presentazioni di opere, esposizioni straordinarie, laboratori e animazioni.

Ambrogio Lorenzetti, Crocifissione (Museo Diocesano di Cortona)

È la nuova edizione di “Amico Museo” l’iniziativa di valorizzazione promossa dalla Regione Toscana, alla quale aderiscono anche quest’anno il MUDAS, museo diocesano di Arezzo e il Museo diocesano in Cortona. 

Al MUDAS di Arezzo sarà possibile partecipare all’iniziativa “C” come Colore. I messaggi del colore nell’arte e nel cibo. Attraverso una visita interattiva, stimolata dalla visione di colori e dall’uso di oggetti, si potrà vivere un’esperienza differente del museo. Le opere del MUDAS si offrono ai visitatori come realtà narranti, non solo per la loro storia, ma per il loro primo impatto: macchie di colore. Alla fine del percorso sarà offerto un colour-break senza glutine. Il percorso dura 60 minuti e prevede un massimo di 25 partecipanti. L’iniziativa, pensata soprattutto per famiglie, parrocchie e gruppi di catechismo si svolge il 16, 23, 30 maggio e 1° giugno dalle 16 alle 17 e il 17, 24, 31 maggio e 2 giugno dalle 10.30 alle 11.30. Per le scuole in particolare sono previsti dei momenti specifici il 20 e 21 maggio dalle 10.30 alle 11.30. Si ricorda che è necessaria la prenotazione al MUDAS di Arezzo entro le 12 del terzo giorno antecedente alla data dell’attività scrivendo a mudas@diocesi.arezzo.it o telefonando allo 0575.4027268.

Al Museo diocesano in Cortona il 17 e 23 maggio dalle 15 alle 17 si svolgerà il laboratorio ludico-didattico per bambini dai 5 agli 11 anni ManipolarTE. Sempre nella città della Valdichiana il 23 maggio alle 10.30 si svolge Luca Signorelli a Cortona, un incontro speciale con il grande artista attraverso le sue opere conservate al Museo diocesano cortonese e in alcune delle chiese più importanti e pregevoli della città etrusca. Infine il 16 maggio sarà possibile visitare il Museo diocesano di notte, al di fuori del consueto orario. Per l’occasione è prevista un’apertura straordinaria fino alle 23 con ingresso gratuito. Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare il Museo diocesano in Cortona scrivendo a: museodiocesano.cortona@diocesi.arezzo.it o telefonando allo 0575.62830.

Fonte: Comunicato stampa
Laboratori, visite guidate e aperture straordinarie al museo diocesano di Cortona e al MUDAS di Arezzo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento