Cultura & Società
stampa

Lucca, in tanti all'incontro tra Arturo Paoli, Romano Prodi e Massimo Toschi

Un auditorium di San Romano al completo ha accolto sabato 13 aprile l’atteso incontro tra Arturo Paoli, Romano Prodi e Massimo Toschi organizzato dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca tramite il Fondo Documentazione Arturo Paoli, con la collaborazione del Comune di Lucca e il patrocinio della Provincia di Lucca e della Commissione giustizia e pace della Diocesi di Lucca.

Percorsi: Lucca
Parole chiave: Massimo Toschi (7), Romano Prodi (4), Arturo Paoli (16)
L'incontro nell'auditorium San Romano, a Lucca

L’occasione, all’interno anche del calendario del Villaggio Solidale, è stata la presentazione del libro «Un “Abile per la pace”» (Jaca Book Editore), l’autobiografia con cui Toschi ha raccontato la propria storia di disabile nel fisico ma abile nell’impegno per una convivenza più fraterna attraverso il perdono, la riconciliazione, la cooperazione. Il presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca avvocato Alberto Del Carlo ha ntrodotto l’incontro, mentre in sala c’erano diverse autorità tra cui il sindaco Alessandro Tambelli, il presidente della Provincia Stefano Baccelli, il prefetto Giovanna Cagliostro, il comandante della Guardia di Finanza Gabriele Failla, l’onorevole Raffaella Mariani e il Governatore della Toscana Enrico Rossi.

Presenti anche diversi giornalisti che attendevano Prodi per un commento sull’esito delle “quirinarie” del M5S che lo vedono come possibile candidato alla carica più alta dello Stato. L’ex presidente del consiglio ha centrato il suo intervento sulla dimensione politica internazionale dell’impegno di Toschi e delle istituzioni italiane, con uno sguardo ai problemi attuali del Medio Oriente. Particolarmente apprezzato, come sempre, l’intervento di Fratel Arturo Paoli.

Fonte: Comunicato stampa
Lucca, in tanti all'incontro tra Arturo Paoli, Romano Prodi e Massimo Toschi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento