Cultura & Società
stampa

Musica, parla fiorentino il 59° Festival di Castrocaro

Il 18enne Ethan Lara trionfa al termine di una serata di musica e solidarietà (per i terremotati)  condotta da Samanta Togni e Flavio Montrucchio. Parteciperà alle selezioni per il prossimo Festival di Sanremo.

Percorsi: Musica
Ethan Lara premiato a Castrocaro

Viene da Firenze la nuova voce della canzone italiana: il 18enne Ethan Lara si è infatti aggiudicato la Finalissima della 59esima edizione del Festival di Castrocaro «Voci nuove volti nuovi», trasmessa in diretta in prima serata su Rai1 e condotta dalla nuova coppia di presentatori formata da Samanta Togni e Flavio Montrucchio.

Il verdetto della Giuria formata da Claudio Lippi, Mara Maionchi e Valerio Scanu ha premiato le interpretazioni dal vivo del giovane fiorentino, accompagnato dall’orchestra diretta dal Maestro Stefano Palatresi: prima quella della cover «Se io, se lei» di Biagio Antonacci (con cui ha superato, alla prima sfida, Anna Guerra -26enne calabrese- e Francesca Notarfrancesco, 16enne salernitana), quindi del brano inedito «Anche solo per un’ora», grazie al quale si è guadagnato (ai danni della casertana Rosa Chiodo) l’accesso allo scontro conclusivo, dove ha avuto la meglio su Anastasia Pacilio e –ancora- Francesca Notarfrancesco.

Originario di Bagno a Ripoli, Ethan Lara studia da operatore socio sanitario. Il suo percorso parte nel 2011 con una vittoria al concorso regionale «X-talent»; ha preso poi parte a contest canori provinciali, regionali e nazionali («Talenti alla ribalta», «Voci nuove» e «Nuovi talenti Valdarno»); al Cantagiro nel 2014 (con un inedito scritto, come quello presentato a Castrocaro, dalla coppia di autori Iozzi-Secci) e, nel 2015, al concorso ''Premio Giancarlo Bigazzi'' (dove si era classificato quarto), al «Festival di Ghedi» ed al concorso «Una voce per Sanremo», che ha vinto.

Per lui, insieme al Premio Long Life Voice, si apriranno ora le porte del Festival di Sanremo 2017, con l’accesso di diritto alle selezioni per l’area Nuove Proposte; inoltre, avrà l’onore di aprire la serata conclusiva del Radio Bruno Estate 2016, la grande festa in musica in programma il prossimo 4 settembre a Bologna che vedrà sul palco nomi come Elisa, Francesco Renga, Max Pezzali, Francesca Michielin, Sergio Sylvestre, Emis Killa e tanti altri.

 Insieme alle performance dei 12 giovani finalisti, la Finalissima del Festival di Castrocaro ha visto la presenza di ospiti illustri come gli Stadio, sul palco con un medley dei loro successi tra cui «Un giorno mi dirai» (con il quale hanno vinto l’ultimo Festival di Sanremo) e con il nuovo singolo «Tutti contro tutti» (arricchito da un’incursione canora di Vasco Rossi).

La serata, seguita quest’anno anche da Rai Radio2 con uno speciale condotto in studio a Roma da Nicoletta Simeone e le incursioni dal backstage a cura di Carolina di Domenico, ha ovviamente mantenuto uno stretto legame con gli eventi di attualità, sostenendo la raccolta fondi al numero solidale 45500, attivato dalla Protezione Civile, in favore delle popolazioni colpite dal terremoto; lo stesso vincitore ha voluto dedicare a loro il suo successo.

Dal 2012 l’organizzazione del Festival di Castrocaro è affidata alla società Nove Eventi, cordata formata da un insieme di società operanti da oltre 20 anni nel mondo dello spettacolo, dall’ambito discografico all’organizzazione di concerti; tra i soci, Vittorio Costa, primo motore del progetto e consulente legale di molti artisti italiani di successo. Il Direttore artistico della rassegna è Angelo Valsiglio, scopritore di talenti come Laura Pausini e già collaboratore di Ivana Spagna, Quincy Jones e molti altri.

Fonte: Comunicato stampa
Musica, parla fiorentino il 59° Festival di Castrocaro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento