Cultura & Società
stampa

Pontremoli, i 200 anni del liceo classico vescovile

Una città e una diocesi in festa. A Pontremoli, diocesi di Massa Carrara - Pontremoli, sabato e domenica si celebrano i 200 anni di attività del liceo classico vescovile e i 100 anni dalla nascita di monsignor Marco Mori, cui la scuola è intitolata.

Monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la nuova evangelizzazione, il 25 ottobre parteciperà alla tavola rotonda in programma alle 16 al Teatro della Rosa. Oltre al vescovo monsignor Giovanni Santucci, saranno presenti monsignor Alberto Silvani, vescovo di Volterra ed ex preside del liceo; monsignor Eugenio Binini, vescovo emerito, e monsignor Antonio Costantino Pietrocola, preside della scuola. La tavola rotonda avrà tra gli argomenti la figura di mons. Mori, preside della scuola fino al 1997.

Domenica 26 ottobre alle 10 ci sarà la solenne celebrazione eucaristica nella concattedrale di Pontremoli, presieduta da mons. Fisichella. Le origini del liceo vescovile di Pontremoli risalgono ai primi anni dell'Ottocento, ma è solo dal 1814 che l'istituzione divenne operante quale scuola «pubblica» cioè aperta anche a coloro che non avessero intenzione di accedere agli ordini sacri, e alla metà del secolo scorso ricevette il riconoscimento legale del ministero dell'Istruzione. L'istituto possiede una Biblioteca con oltre 50mila volumi, circa 2.000 cinquecentine e preziosi incunaboli.

Fonte: Sir
Pontremoli, i 200 anni del liceo classico vescovile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento