Cultura & Società
stampa

«Radici del futuro», il laboratorio tv dell’agricoltura sociale

Dopo la prima edizione dedicata ai giovani e all’agricoltura, torna in rete e in tv «Le radici del futuro», il primo laboratorio televisivo rurale promosso dal Consorzio «Toscana link», che di fatto riunisce con il settimanale Toscana Oggi le emittenti televisive TvPrato e Tsd Arezzo.

Percorsi: Agricoltura - Tv
Parole chiave: TvPrato (7), Tsd (42)
«Radici del futuro», il laboratorio tv dell’agricoltura sociale

Il format, realizzato con il contributo della Regione Toscana e in collaborazione con l’Assessorato regionale all’agricoltura, incrocia linguaggi e generi diversi per presentare questa volta l’agricoltura sociale attraverso i volti delle persone che operano in questo settore, per mettere in rete le esperienze del territorio e farle conoscere in una modalità coinvolgente, diretta e accattivante.

Quattro puntate sono strutturate nella forma di «reportage» e ambientate in varie fattorie sociali perché è qui che mette radici il futuro dell’agricoltura come modello di sviluppo multifunzionale e inclusivo. Le telecamere seguono discretamente agricoltori e operatori, volontari e assistenti, guidando i telespettatori alla scoperta di quattro realtà di eccellenza dell’agricoltura sociale toscana da Arezzo a Prato, da Firenze a Grosseto.

La presentazione dell’azienda è viva, corale, ed è affidata direttamente ai protagonisti dei percorsi produttivi e riabilitativi: nei loro diversi ruoli, dunque da varie prospettive, ci raccontano le storie di accoglienza e di solidarietà che si sviluppano nelle nostre campagne. Sono le immagini stesse a parlare, «immortalando» il lavoro quotidiano di produzione di qualità, di cura e riabilitazione, di formazione e inserimento professionale, di ricreazione, aggregazione ed erogazione di servizi.

Due puntate, quella di lancio e quella di chiusura, sono strutturate come «talk show» in fattoria con ospiti imprenditori, rappresentanti delle istituzioni, del mondo del volontariato e del terzo settore per un confronto e un dibattito aperto sull’agricoltura sociale. Due rubriche fisse punteggiano e vivacizzano il format dando spazio ad approfondimenti e aggiornamenti: «SocialMente in Campo» e «AgriCultura in Rete».

La prima puntata, realizzata nella Fattoria di Bacchereto (Carmignano, Prato), condotta da Maria Michela Mattei (che conduce l’intera serie), va in onda questo giovedì 19 dicembre alle 21.20 su TvPrato (canale 74 del digitale terrestre) e venerdì 20 sempre alle 21.20 su Tsd (canale 85 del digitale terrestre), con repliche nei giorni successivi. Le puntate sono visibili anche in streaming su pc, cellulari e tablet su: www.tvprato.it, www.tsdtv.it e www.toscanaoggi.it

«Radici del futuro», il laboratorio tv dell’agricoltura sociale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento