Cultura & Società
stampa

Sasso Pisano: domenica 13 ottobre il «trekking geotermico» chiude le Centrali aperte Enel

Con il trekking geotermico lungo il sentiero «Geotermia e vapore» e l’apertura al pubblico della Centrale geotermica Sasso 2, nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina, si conclude il calendario di appuntamenti 2013 delle Centrali Aperte Enel Green Power. Per tutti i partecipanti visite guidate, cibo ad energie rinnovabili, terme etrusco romane e auto storiche.

Percorsi: Ambiente - Pisa - Servizi - Turismo
Parole chiave: castelnuovo val di cecina (1), enel (50), centrali aperte (3)

Domenica 13 ottobre si chiude la stagione «Centrali Aperte 2013» che Enel Green Power ha promosso nella Toscana geotermica durante la stagione primaverile ed estiva: protagonista dell’evento conclusivo sarà la Centrale geotermica «Sasso 2», a Sasso Pisano nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina, con l’attesa manifestazione autunnale.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 9:30 alla Chiesetta del Michelucci di Sasso Pisano: colazione offerta a tutti i partecipanti e poi partenza del trekking geotermico lungo il nuovo sentiero «Geotermia e Vapore», inaugurato lo scorso anno: il percorso di 4 km condurrà i camminatori dalle manifestazioni naturali di Sasso Pisano fino al Parco delle Biancane di Monterotondo M.mo. L’iniziativa della passeggiata è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale «La Fumarola», l’ASL 5 di Pisa e la Comunità Montana Alta Val di Cecina.

A partire dalla mattinata saranno aperte anche le porte della Centrale «Sasso 2» con possibilità di visite guidate a cura del personale Enel Green Power. Al termine della passeggiata un bus navetta porterà i partecipanti in centrale, dove per tutti i visitatori vi sarà il menu geotermico realizzato dalla Comunità del Cibo ad Energie Rinnovabili della Toscana del Cosvig (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche) con prodotti tipici delle aree geotermiche, dal basilico al formaggio, dai salumi ad altre specialità per la cui produzione viene utilizzato il vapore geotermico.

Alle 14:30 possibilità di escursione alle Terme etrusche del Bagnone e alle 15:30 arrivo in centrale del corteo delle macchine storiche e delle auto che hanno partecipato al “Rally Alta Val di Cecina” con premiazione dei vincitori. A chiusura degustazione di caldarroste per il saluto alla stagione 2013 di Centrale Aperte.

«Anche quest’anno – afferma Massimo Montemaggi, Responsabile Geotermia Enel Green Power – le Centrali Aperte hanno richiamato tantissimi visitatori. La nostra volontà, in collaborazione con le Istituzioni, con le Associazioni del territorio e con il Cosvig, è di far conoscere la geotermia a 360°, dalla produzione di energia elettrica agli aspetti culturali, storici ed enogastronomici. La geotermia è una risorsa unica per queste terre e per la Toscana e noi vogliamo farne un volano di sviluppo energetico ed economico, ma anche sociale, culturale e turistico».

Fonte: Comunicato stampa
Sasso Pisano: domenica 13 ottobre il «trekking geotermico» chiude le Centrali aperte Enel
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento