Cultura & Società
stampa

Scatta un click e «Letterappenninica» si fa social

Da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto: ecco la rassegna su montagna e le sue genti. Oltre 30 gli eventi. Qualche cambiamento da ultim’ora.

Percorsi: Montagna Pistoiese
Cutigliano

C’è pure un concorso fotografico («Fai un clik a Letterappenninica») nell’ambito della rassegna culturale itinerante nei 5 comuni della montagna pistoiese che inizia domani, venerdì 31 luglio: il «premio» – nell’ambito della cutiglianese «sagra di Mezzestate» - andrà a chi, fra i partecipanti agli oltre 30 eventi previsti fino a domenica 2 agosto, avrà scattato, sugli eventi stessi, l’immagine più curiosa, ironica, accattivante e l’avrà postata nel profilo facebook della manifestazione

Partenza con il botto (gli scrittori Mirto Campi e Mauro Corona sui «misteri della montagna» nel palazzo comunale di Cutigliano alle 17 di venerdì, seguiti dalla esibizione di Dario Cecchini, il macellaio-poeta di Greve in Chianti, nella piazza Catilina sempre di Cutigliano alle ore 19). E conclusione con un mito della montagna, non solo pistoiese: Beatrice la pastora (ne parleranno, nel dopo cena di domenica presso le scuole elementari di Pian degli Ontani, lo scrittore Paolo Ciampi e l’editore Giannozzo Pucci). Nel mezzo – sottolinea il direttore artistico, Federico Pagliai – «autori, artisti, disegnatori e artigiani che a vario titolo hanno trattato di Appennini in tutta Italia».

Qualche cambiamento dell’ultim’ora: l’incontro 13 («L’Expo di Bartolomeo») si terrà sempre a Limestre ma non nella piazza della Chiesa bensì presso l’agriturismo «Pelliccia». L’incontro 27 con Maria Valbonesi sulle eroine della montagna pistoiese non si terrà a Lanciole di Piteglio ma nel palazzo comunale di Cutigliano e viene anticipato alle ore 11 di sabato 1 agosto al posto dell’incontro 8 con Gianni Boccardi (all’ultimo momento impossibilitato a partecipare). L’incontro 6 (con Sergio Piccolotto a Lagacci) è annullato e spostato, alla stessa ora, a Maresca confluendo con l’incontro 5: ma non alla sala Coop bensì nel giardino della Casa Famiglia. E l’incontro 28 con l’alpinista-scrittore Marileno Dianda («Sulle come con gli sci ai piedi: più lontano dagli uomini, più vicini a Dio») invece che alla partenza dell’ovovia (ore 17 domenica) potrà svolgersi – meteo permettendo – all’arrivo dell’impianto di risalita dell’Abetone, in cima al Gomito.

Il programma completo su www.letterappenninica.it e sulla omonima pagina di Facebook.

Fonte: Comunicato stampa
Scatta un click e «Letterappenninica» si fa social
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento