Cultura & Società
stampa

Turismo: sinergia tra Casa Babbo Natale e Parco di Pinocchio

Dal 6 novembre al 6 gennaio, la Toscana, con Montecatini Terme, si trasforma nella fiaba del Natale. Un’esperienza ricca di emozioni, unica nel suo genere, dedicata ai bambini e a chi, pur non essendolo più, voglia divertirsi a tornare tale. 

Percorsi: Toscana - Turismo
Turismo: sinergia tra Casa Babbo Natale e Parco di Pinocchio

È stata presentata questa mattina a Palazzo Strozzi, a Firenze, la decima edizione de «La Casa di Babbo Natale», il grande evento natalizio che accoglie ogni anno circa 160 mila visitatori provenienti da tutta Italia, e che si svolge all’interno degli stabilimenti termali Tettuccio e Tamerici. Un percorso emozionale, che grazie ad un susseguirsi di allestimenti specifici, coreografie, laboratori interattivi, farà sognare tutti i bambini.

Un luogo dove la fantasia non è mai stata così vera: a cominciare da «La dimora di Babbo Natale», dal «Villaggio degli Elfi», un vero e proprio villaggio dove i più piccoli potranno curiosare sulla vita degli aiutanti di Babbo Natale, e dal «Punto letterina», un ufficio postale perfettamente ricreato dove potranno scrivere una letterina e consegnarla agli Elfi postini.

Tante le novità dell’edizione 2015, tra cui la possibilità per i bambini di sbizzarrire la propria creatività nel «Laboratorio Lego», di costruire dei giocattoli di legno con l’aiuto di abili Elfi artigiani, di vivere la magia dei Musical di Natale nell’attiguo Teatro Verdi, e di vestirsi da maestri pasticceri, con tanto di cappellino e grembiule, per realizzare una forma di cioccolato ne «La fabbrica di cioccolato».

Ma non solo. Babbo Natale consentirà ai più piccoli anche di conoscere Pinocchio. «Molti infatti non sanno che a pochi minuti da «La Casa di Babbo Natale» abita il burattino più famoso del mondo. Di qui l’idea di promuovere il progetto «Babbo Natale ti presenta Pinocchio», che permetterà di terminare la fantastica giornata al Parco Collodi e al Giardino Garzoni & Butterfly House, dove ad aspettare i bimbi ci saranno altri laboratori, e spettacoli di burattini», ha affermato Camilla Carnesecchi, organizzatrice della manifestazione.

Per chi lo desidererà, dal 13 novembre al 27 dicembre, sarà inoltre possibile proseguire la magia de «La Casa di Babbo Natale» anche nel parco del Castello di Lunghezza, a Roma, l’altra sede dove si terrà l’evento. Alla conferenza sono intervenuti tra gli altri l’assessore al turismo di Montecatini, Alessandra De Paola, e Pier Francesco Bernacchi, presidente dello Sviluppo Turistico Collodi srl.

Turismo: sinergia tra Casa Babbo Natale e Parco di Pinocchio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento