Santa Sede
stampa

Sindo sulla famiglia, l'«Instrumentum laboris»

In allegato, il testo integrale del documento base per il prossimo Sinodo dei vescovi sulla famiglia (formato pdf).

Parole chiave: coppie gay (62), unioni di fatto (6)

Una panoramica a 360° sulla famiglia, senza reticenze o ipocrisie. Una serie di scatti fotografici il cui soggetto è la realtà concreta della famiglia, che nelle diverse zone del mondo, pur con sfumature e accenti a volte anche molto diversi, «si trova in un momento molto difficile».

Alle prese con fenomeni come l’aumento esponenziale delle convivenze e delle «unioni di fatto», non riconosciute da nessun vincolo né civile né religioso, con questioni delicate come quelle che riguardano i separati, i divorziati risposati o le unioni tra persone dello stesso sesso. Senza contare le varie forme di violenza e di abuso – tra tutti il femminicidio e la pedofilia - e gli scandali sessuali, definiti una “contro-testimonianza” all’interno della Chiesa.

Sfogliando le pagine dell’Instrumentum laboris del Sinodo sulla famiglia, un dato emerge su tutti: l’atteggiamento scelto dalla comunità ecclesiale, che vuole declinare una parola-chiave del pontificato di Francesco – «misericordia» – adottando uno stile e indicando un obiettivo ben preciso: «accompagnare» le famiglie «come sono nella realtà», con le loro «storie e sofferenze complesse, che necessitano di uno sguardo compassionevole e comprensivo».

Allegato: INSTLABORIS_18 GIUGNO_2014.pdf (596,31 kB)
Sindo sulla famiglia, l'«Instrumentum laboris»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento