Dossier
stampa

Importante appuntamento a Pistoia dal 3 al 5 maggio

Verso la Settimana sociale dei cattolici toscani

I cattolici toscani si incontreranno dal 3 al 5 maggio prossimi a Pistoia per la «Settimana Sociale dei cattolici» della regione. L'appuntamento, voluto dalla Conferenza episcopale toscana, vedrà la presenza di circa 400 persone dalle 17 diocesi, al termine di un percorso di un anno svolto a livello diocesano. GALLERIA FOTOGRAFICA IL PROGRAMMA

L'incontro del 17 marzo 2012 in San Lorenzo a Firenze

In Toscana è in atto un percorso per declinare nel livello regionale le cinque grandi tematiche che animarono l’incontro nazionale di Reggio Calabria: crisi economica e finanza; educazione, scuola e questione giovanile; fenomeni migratori e diritti di cittadinanza; lavoro, professioni e mobilità sociale; salvaguardia della democrazia, ruolo dei partiti politici e riforme istituzionali. Un anno fa (17 marzo 2012) la basilica fiorentina di San Lorenzo ospitò un affollato incontro («Cattolici protagonisti nella Toscana di oggi») e non sono mancate iniziative locali (nuovi stili di vita, salvaguardia dell’ambiente naturale, formazione, lavoro, legalità, nuove imprese…) i cui risultati saranno presentati a Pistoia. La prossima Settimana sociale nazionale sarà a Torino il prossimo settembre.

I lavori saranno ospitati in un luogo simbolico: un grande capannone industriale costruito all’inizio del Novecento – comunemente chiamato «cattedrale» – per le officine ferroviarie della fabbrica pistoiese «San Giorgio» poi «Breda».

Il programma della tre giorni prevede l'inizio nel pomeriggio di venerdì 3 maggio con la relazione introduttiva affidata ad Adriano Fabris, ordinario di Filosofia Morale all’Università di Pisa.

Il giorno successivo, sabato 4 maggio, dopo la presentazione della sintesi su quanto fatto nelle singole diocesi (a cura del vescovo di Massa Carrara-Pontremoli Giovanni Santuccidelegato per la pastorale sociale e del lavoro) e in base a una relazione introduttiva dell’economista Luigino Bruni, i delegati si divideranno in 5 gruppi di lavoro (coordinati da Giovanni Tarli, Emanuele Rossi, Enrico Fiori, Paolo Nepi, Stefano Biondi). Nel pomeriggio gli interventi di Antonio Maria Baggio e del vescovo Giancarlo Maria Bregantini.

L’appuntamento si conclude la domenica 5 con la presentazione del Documento finale da parte di Padre Antonio Airò e la relazione del card. Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze e presidente della Cet. Poi, alle 12, la concelebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale nella Cattedrale di San Zeno.

percorsocattedrale

Media Gallery

Verso la Settimana sociale dei cattolici toscani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento