Arezzo
stampa

Omaggio con la danza alla voce di Maria Callas.

Dopo il successo della passata stagione, è tornata nella città etrusca la rassegna «Cortona in Danza» organizzata dalla Fondazione Toscana Spettacolo, dal Comune di Cortona e dall'Accademia degli Arditi. Per il secondo anno consecutivo, il teatro Signorelli si sta aprendo alla danza contemporanea. Sull'iniziativa si è alzato il sipario giovedì 18 marzo e si concluderà mercoledì 14 aprile. Il prossimo appuntamento è in programma giovedì 8 aprile quando andrà in scena la proposta firmata da Micha van Hoecke, «Maria Callas. La voix des choses». L'ensemble di Micha Van Hoecke (composto da sedici ballerini che sotto la guida del grande coreografo hanno sviluppato una formazione interdisciplinare fondata sulla fusione tra varie discipline come danza, arte scenica, canto e musica strumentale che li ha imposti a livello internazionale) fa un omaggio a Maria Callas, artista tra le più affascinanti del XX secolo. Ma lo spettacolo è anche un'evocazione della sua voce, una voce che Van Hoecke definisce «umana, capace di essere l'espressione della nostra sensibilità, la voce delle nostre emozioni».

Omaggio con la danza alla voce di Maria Callas.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento