Firenze

L'Osservatore Toscano - Settimanale della Diocesi di Firenze
Redazione: Via dei Pucci, 2 50122 Firenze
Tel.055/277661 Fax. 055/2776624 - firenze@toscanaoggi.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Martedì 6 febbraio alle ore 21 nell’Aula Magna del Seminario si riunisce la consulta diocesana di pastorale giovanile. Nell’occasione - alla quale sono invitati i parroci e coloro che nelle parrocchie coordinano le attività dei giovani - verranno presentate alcune attività in vista del Sinodo dei Vescovi su «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale».

«Nuove generazioni. I volti dell’Italia multietnica» è il titolo della mostra che racconta i nuovi italiani: minori stranieri arrivati qui da piccoli, nati in Italia da genitori immigrati, figli di coppie miste...  Organizzata in occasione del meeting di Rimini, la mostra arriva a Firenze in collaborazione con Fondazione Migrantes, Centro dulturale di Firenze e Meeting Point Firenze Studenti.

Domenica prossima 14 gennaio è la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato. Nella diocesi di Firenze la celebrazione eucaristica alle 11.30 nella Chiesa di S. Salvatore a Ognissanti sarà presieduta dal card. Giuseppe Betori con la partecipazione dei rappresentanti delle comunità etniche presenti nella diocesi. Al termine della messa le comunità si tratterranno per condividere piatti multietnici

Da lunedì 8 gennaio 2018 l’ingresso al Battistero di Firenze diventa gratuito per i fiorentini e per tutti i residenti della Provincia di Firenze, lo ha annunciato oggi il Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore, Luca Bagnoli, in conclusione del discorso tenuto in occasione della Cavalcata dei Magi. Aumenta invece il biglietto cumulativo che avrà però validità di tre giorni.

«Ciò che è in gioco nell’apertura dei centri commerciali nei giorni di domenica e di festa – e che ultimamente qualcuno ha voluto estendere perfino a oggi, il giorno di Natale – non è la possibilità o meno di frequentare i riti religiosi, ma poter o meno avere spazi di umanità, di affetti familiari, di riflessione personale e distensione, di incontri amicali». Lo ha affermato il cardinale Giuseppe Betori nell'omelia durante la Messa nel giornodi Natale

Tempo di Natale: giornate di celebrazioni, di tradizioni, di solidarietà. Dalla sera del 24 dicembre, con la veglia e la Messa nella notte di Natale, fino alla domenica 7 gennaio, festa del Battesimo di Gesù, sono tanti gli appuntamenti a Firenze.