Firenze
stampa

Assemblea del clero all’eremo di Lecceto

Passata l’estate, tempo denso di impegni per i campi e le altre iniziative pastorali con i ragazzi, i giovani e le famiglie, la ripresa delle attività ordinarie nelle parrocchie e nelle altre realtà ecclesiali vede anche, come sempre, un momento di formazione e di comunione per i preti e i diaconi della diocesi.

Assemblea del clero all’eremo di Lecceto

Nei giorni 14, 15 e 16 settembre si svolgerà all’eremo di Lecceto la tradizionale  assemblea del clero: gli incontri di quest’anno saranno dedicati in particolare a un approfondimento sul magistero di Papa Francesco. La mattina di lunedì 14 settembre vedrà la relazione di Luigino Bruni, docente di economia alla Lumsa di Roma e all’istituto universitario Sophia di Loppiano, che terrà una introduzione alla «Laudato si’», per aiutare a entrare nella comprensione dell’enciclica dedicata alla cura del creato.
Martedì 14 settembre invece padre Giovanni Roncari, vicario episcopale per il clero e docente di Storia della Chiesa alla Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, terrà una riflessione sul tema della Misericordia, nella prospettiva dell’ormai prossimo Giubileo Straordinario.
Nel giorno di mercoledì 16 ci saranno invece, come ogni anno, le considerazioni e indicazioni del cardinale arcivescovo, per riprendere insieme il cammino della comunità diocesana, seguite da un dialogo con i presbiteri e i diaconi. «È un momento importante di comunione e di confronto- scrive il cardinale Betori nella lettera di invito - al quale, sono certo, non vorrete mancare». Gli incontri cominciano alle 9,30 con la preghiera dell’Ora Terza e si concludono con il pranzo.

Assemblea del clero all’eremo di Lecceto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento