Firenze
stampa

Card. Betori, Lettera pastorale: incrociare lo sguardo di Cristo per ricomporre la nostra umanità

Una lettera pastorale che susciti il desiderio di leggere i vangeli che introducono all'incontro con Gesù. Questo l'intento della seconda lettera pastorale dell’Arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori «Incontrare Gesù» che domani sarà consegnata ai sacerdoti e ai fedeli (testo integrale).

Giuseppe Betori (Foto Sir)

Perché incontrare Gesù? Scrive il cardinale nell'introduzione «Se vogliamo ricomporre la nostra umanità dobbiamo dunque incrociare lo sguardo di Cristo. Abbiamo bisogno di incontrarlo. In questo incontro, infatti, non solo ci è dato di scoprire il volto incomparabile di un uomo che ci apre al mistero di Dio, ma ci è donato di scoprire noi stessi, perché contemplando quel volto la nostra vita si ritrova, viene illuminata in modo decisivo (...) Incontrare Gesù un desiderio del cuore di molti, c'è da augurarsi di tutti; ma anche un dovere di onestà con se stessi, perché solo nel confronto con lui possiamo scoprire la verità su noi stessi».

Come incontrare Gesù? Attraverso i quattro vangeli  spiega il cardinale «che ci consegnano un ritratto di Gesù a prospettive multiple, che si completano a vicenda» e aggiunge «Non è vero che la fede in Gesù che li avvolge rende i vangeli meno credibili in quello che ci dicono di lui. Proprio perché chi ci parla di lui ne è innamorato, possiamo fidarci. Contro quel che pensa la critica corrosiva, l’amore potrà idealizzare, ma non può tradire».

Il possibile incontro con Gesù nasce da una domanda inevitabile per tutti gli uomini "Cosa cercate?". La domanda rivolta ai due giovani discepoli è la stessa domanda che Gesù pone anche a noi oggi.

Il desiderio di infinito che ha colto nello sguardo e nel cuore dei due sconosciuti è lo stesso che abbiamo noi. Come i due del Vangelo siamo tutti  donne e uomini in ricerca. Da qui parte la riflessione del card. Betori che ripercorrendo i passi dei vangeli racconta Cristo uomo, nella storia degli uomini, fra gli uomini e per la salvezza degli uomini. Gesù e' venuto per tutti e nella testimonianza apostolica è offerto a tutti l'incontro con Lui.

In undici brevi capitoli il testo si presenta in forma di narrazione, legando tra loro vari brani dei vangeli, toccando i principali aspetti della figura di Gesù e i momenti fondamentali della sua vicenda terrena.

Clicca qui per il testo integrale

Card. Betori, Lettera pastorale: incrociare lo sguardo di Cristo per ricomporre la nostra umanità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento