Firenze
stampa

Evangelii Gaudium: a Firenze cinque incontri per riflettere

«Permettetemi di lasciarvi un’indicazione per i prossimi anni: in ogni comunità, in ogni parrocchia e istituzione, in ogni Diocesi e circoscrizione, cercate di avviare, in modo sinodale, un approfondimento della Evangelii gaudium, per trarre da essa criteri pratici e per attuare le sue disposizioni».
Così Papa Francesco si rivolgeva alla Chiesa italiana un anno fa, nel discorso tenuto nel Duomo di Firenze durante il Convegno ecclesiale nazionale.
Gli incontri di spiritualità che, ormai da vari anni vengono organizzati nella nostra diocesi per il nutrimento spirituale dei sacerdoti, religiosi e diaconi, ma anche per i laici che lo desiderano, hanno come tema centrale quest’anno proprio la spiritualità dell’Esortazione apostolica «Evangelii gaudium» di Papa Francesco.

«Vogliamo, anche con questa iniziativa - scrive il cardinale Giuseppe Betori nella lettera di invito - raccogliere la consegna che il S. Padre ha lasciato a tutta la Chiesa italiana, proprio nella nostra Cattedrale. Il percorso partirà da un’affermazione di fondo che sottolinea il primato della dimensione contemplativa, si sviluppa affrontando la dimensione sociale  dell’evangelizzazione, approfondisce quello che è il cuore dell’esortazione apostolica, cioè la gioia di evangelizzare, si allarga a uno sguardo missionario e si misura con la spiritualità della testimonianza nelle situazioni di persecuzione, così numerose oggi nel mondo».
Il percorso si aprirà martedì 18 ottobre con mons. Erio Castellucci, arcivescovo di Modena, sul tema «È urgente ricuperare uno spirito contemplativo».
Mercoledì 8 febbraio l’intervento dell’arcivescovo di Bologna mons. Matteo Maria Zuppi su «La dimensione sociale dell’evangelizzazione».
Giovedì 2 marzo il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato Vaticano, parlerà su «La dolce e confortante gioia di evangelizzare».
Mercoledì 29 marzo sarà a Firenze il cardinale Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila, con una relazione dal titolo «Sì alla sfida di una spiritualità missionaria».
L’ultimo intervento sarà una voce femminile, quella di suor Marta Fagnani, monaca trappista del monastero di Valserena, missionaria in Siria, che parlerà su «Attacchi alla libertà religiosa e nuove situazioni di persecuzione».
A proposito dei relatori, nella lettera di invito il cardinale Betori sottolinea «quanto qualificati e significativi siano e quanta ricchezza di testimonianza possano regalarci, ognuno con la sua specifica esperienza e competenza». «Vi chiedo con insistenza - conclude l’Arcivescovo - di approfittare di questa preziosa occasione di Grazia».
Sede degli incontri: Seminario arcivescovile di firenze (Lungarno Soderini, 19). gli incontri iniziano alle ore 10,30 e si concludono con il pranzo.
Per informazioni: Ufficio Catechistico Diocesano, tel. 055 2763748 -
055 2763751 catechistico@diocesifirenze.it

Evangelii Gaudium: a Firenze cinque incontri per riflettere
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento