Firenze
stampa

Santa Maria Maddalena de' Pazzi: due nuove edizioni delle sue opere

Il 450° anniversario della nascita di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi (1566-2016) offre due opportunità per conoscere il suo pensiero e le sue parole. Di lei , papa Benedetto XVI scriveva: «Per tutti, questa grande Santa ha il dono di essere maestra di spiritualità. La grande mistica, da Firenze, dai monasteri carmelitani e dai seminari che a lei si ispirano, possa ancora oggi far sentire la sua voce in tutta la Chiesa». Don Divo Barsotti, suo grande stimatore, la considerava anche una grande teologa: «La nostra Santa ci insegna che l’esperienza mistica è inseparabile dalla teologia».

Santa Maria Maddalena de' Pazzi: due nuove edizioni delle sue opere

Sabato 21 maggio alle 17 nella chiesa del monastero carmelitano di via Massoni 26, a Firenze, viene presentato il libro «Revelatione e intelligentie»: una nuova edizione critica dell’opera principale della Santa, curata da Chiara Vasciaveo e pubblicato dall’editore Pagnini nella collana dell’Archivio Storico dell’Arcidiocesi di Firenze, con una prefazione del Vicario Generale mons. Andrea Bellandi e la presentazione di Madre Angela Maria Rubaltelli, a nome della comunità del Carmelo di S. Maria degli Angeli e S. Maria Maddalena de’ Pazzi. A presentare il libro, il 21 maggio, oltre alla curatrice interverranno don Angelo Pellegrini (Facoltà teologica dell’Italia centrale) e Giovanni Leoncini (Università di Firenze).
Martedì 31 maggio alle 17,30 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Firenze (Lungarno Soderini 19) viene invece presentato a cura della Provincia italiana dei Carmelitani e della Comunità di San Leolino «Cantico per l’Amore non amato»: una raccolta, pubblicata dalle edizioni Feeria, che comprende le opere di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi in italiano corrente. Un modo per rendere più facilmente leggibili gli scritti nati nella bellissima, ma oggi difficilmente comprensibile, lingua fiorentina del Cinquecento. L’edizione è arricchita da una introduzione generale e una a ogni singolo volume. Alla presentazione del 31 maggio, dopo un saluto del cardinale Giuseppe Betori, interverranno Bruno Secondin (docente di teologia spirituale alla Gregoriana) e Carmelo Mezzasalma, superiore della Comunità di San Leolino.

Santa Maria Maddalena de' Pazzi: due nuove edizioni delle sue opere
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento