Firenze
stampa

Un "mini corso" di formazione per catechisti

In seguito alla insistente raccomandazione  del nostro Arcivescovo, il cardinale Betori, di privilegiare su ogni altra iniziativa la formazione dei catechisti, l’ufficio diocesano propone a tutta la diocesi un vero e proprio mini-corso di formazione  di quattro lezioni. Il corso si ricollega ai temi che abbiamo affrontato negli anni precedenti  con  l’équipe di lavoro che abbiamo costituito.

Come si evince dal programma, I relatori sono  estremamente qualificati. Mons. Semeraro,  vescovo di Albano, è stato finora presidente della commissione episcopale per la dottrina della fede, l’Annuncio e la Catechesi, e ci aiuterà a individuare metodi e strumenti atti a trasmettere la fede oggi.
Il prof. Franco Nembrini è un docente e un educatore,  noto in tutta Italia, anche a livello televisivo, e ci introdurrà al tema: «La fede come giudizio su tutta la realtà».
Mons. Simone Giusti,  Vescovo di Livorno, delegato per la catechesi  della CET, affronterà il rapporto fra catechesi, famiglia e comunità cristiana.
Don Fabio Marella, vicerettore del seminario e vicedirettore della Caritas diocesana, svilupperà l’aspetto caritativo della catechesi parlando  di educazione alla gratuità.
È veramente importante la partecipazione a questo corso di tutti coloro che sono impegnati nella catechesi perché su questi temi dovremo continuare a lavorare.
Nella lettera con cui annuncia ai parroci il corso di formazione, il direttore dell’Ufficio catechistico mons. Dante Carolla sollecita anche un maggiore impegno sulle scuole bibliche: «Anche per le scuole bibliche - scrive mons. Carolla - vorrei raccomandarvi la sensibilizzazione per una partecipazione un po’ più viva. E’ chiaro che sono dirette a tutti coloro che partecipano ai gruppi biblici, ma certo sono indispensabili per gli animatori dei gruppi. La catechesi biblica degli adulti è nella nostra diocesi una preziosa tradizione che ha portato frutti significativi. Non possiamo disperdere un tesoro prezioso accumulato negli anni. Questo però esige una preparazione e una capacità in coloro che animano e guidano i gruppi».
Mons. Carolla annuncia anche il proposito di far visita, l’anno prossimo, a tutti i vicariati per un confronto sulle questioni inerenti la catechesi.

Il programma

Sabato 12 settembre
«Trasmettere la fede oggi. Il catechista come educatore»
Mons. Marcello Semerano, Presidente emerito della Commissione episcopale per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi
Sabato 19 settembre
«La fede come giudizio su tutta la realtà. "L’uomo mosso dallo Spirito giudica ogni cosa" (1Cor 2,15)
Prof. Franco Nembrini, docente ed educatore

Sabato 26 settembre
«Per un’alleanza educativa tra catechesi, famiglia e comunità cristiana»
Mons. Simone Giusti, Delegato della Cet per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi
Sabato 10 ottobre
«Educare alla gratuità»
Don Fabio Marella, Vicedirettore Caritas di Firenze

Gli incontri si svolgono alle 16,30
nel teatro della parrocchia Preziosissimo Sangue.
Al termine sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Un "mini corso" di formazione per catechisti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento