Lucca
stampa

Capannori: "la via dei presepi" parte da Valgiano l'8 dicembre

Un itinerario alla scoperta dei presepi artistici e tradizionali. E' 'La via dei presepi'  promossa dal Comune di Capannori che partendo dalle colline nord abbraccia tutto il  territorio per valorizzare una tradizione secolare e molto sentita e, al contempo, le bellezze architettoniche e paesaggistiche. Una iniziativa che dà unitarietà di percorso e visibilità ad una realtà esistente grazie all'impegno di associazioni e parrocchie.

Capannori: "la via dei presepi" parte da Valgiano l'8 dicembre

Il percorso alla ricerca delle Natività più artistiche e più belle che interessa le colline capannoresi e in parte quelle di Lucca,  parte da Ciciana e prosegue toccando San Pancrazio, Valgiano, Tofori e San Gennaro.

 

“Questa iniziativa è nata per guidare i visitatori nella ricerca dei presepi più preziosi e significativi del territorio - afferma l'assessora alla cultura, Silvia Amadei -. Rappresentazioni della Natività rese uniche dalla magia delle  statuette, dalla spettacolarità degli  scenari,  dai luoghi che le ospitano e che intendiamo ulteriormente valorizzare perchè costituiscono un patrimonio culturale e tradizionale importante.  Visitare i presepi significa anche visitare borghi e chiese, ammirare paesaggi. Insomma scoprire Capannori e le sue tante bellezze”.

 

Il primo presepe ad aprire al pubblico domani, martedì 8 dicembre, dopo  la Santa Messa delle ore 11,  è il presepe artistico di Valgiano allestito nella Chiesa di San Quirico in Petrojo dall'associazione Valle di Giano. Questa Natività sarà visitabile fino al 17 gennaio ed è caratterizzata dall'alternarsi del giorno e della notte, da cascate naturali, laghetti e personaggi animati realizzati con elementi naturali presi in prestito dal territorio e  da  preziose statue del '700. Al presepe di Valgiano sono collegati alcuni  eventi speciali in programma il giorno di Natale con Babbo Natale che regala le caramelle ai bambini, il 26 dicembre alle 15 con Babbo Natale che fa le bruschette e il 6 gennaio con la Santa Messa davanti al presepe alle ore 11 e alle 15 la Befana  che offre cioccolata calda e vin brulè. Inoltre i 10 gennaio alle 14 sono  sarà possibile degustare i necci e il 17 gennaio è in programma un brindisi di chiusura.  Il presepe è visitabile dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 ale 19.30 nei giorni festivi; dalle 15 alle 18 il sabato e dal 27 dicembre al 5 gennaio anche nei giorni feriali dalle 15 alle 18. Accanto alle Natività della 'Via dei Presepi' si promuovono anche altre rappresentazioni caratteristiche del territorio, ovvero i presepi  viventi di Ruota e di 'Casa Gori' a Marlia, oltre ai presepi storici allestiti a Villa Lazzareschi e Palazzo Bove nell'ambito di 'Natale in villa' e alla mostra dei presepi e Diorami a Porcari.

 

Le rappresentazioni delle Natività della 'La via dei presepi' saranno visitabili secondo il seguente calendario: il presepe poliscenico allestito nella chiesa parrocchiale di Ciciana dal 25 dicembre al 10 gennaio; il presepe della Pieve di San Pancrazio dal  13 dicembre al 10 gennaio; il presepe poliscenico di Tofori (Chiesa Santa Maria Assunta) dal 25 dicembre al 17 gennaio; il presepe di San Gennaro (Chiesa di Santa Maria Maddalena in Castello) dal 25 dicembre al 10 gennaio.  Il 26a Presepe vivente di Ruota si svolgerà il 26 dicembre, mentre  il presepe vivente di 'Casa Gori' a Marlia' il 10 gennaio.

Fonte: Comunicato stampa
Capannori: "la via dei presepi" parte da Valgiano l'8 dicembre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento