Lucca
stampa

Lucca e Viareggio: l'11 settembre una marcia di solidarietà con i migranti

Venerdì 11 settembre, a Lucca e a Viareggio, si terranno due iniziative che si inseriscono nell’evento nazionale denominato "Marcia delle donne e degli uomini scalzi", a favore della solidarietà e dell'accoglienza dei profughi e dei migranti.

Lucca e Viareggio: l'11 settembre una marcia di solidarietà con i migranti

L'iniziativa, lanciata a livello nazionale da un nutrito gruppo di intellettuali, uomini della cultura e dello spettacolo, religiosi, associazioni e movimenti, culminerà con una marcia che sfilerà nelle strade di Venezia, in occasione della Mostra Internazionale delle Arti Cinematografiche per ribadire la solidarietà a quanti sono vittime di ingiustizie militari, religiose, economiche e di qualsiasi altra natura e sono costretti a lasciare le proprie terre a rischio della vita.

L'appello alla mobilitazione è stato raccolto da molte città italiane, tra queste anche Lucca e Viareggio. A livello locale sono invitati a partecipare i singoli cittadini, le famiglie, i gruppi per rendere evidente che non possiamo solo indignarci per i tanti morti fra chi tenta la fuga dal proprio Paese ma siamo tutti chiamati a fare la nostra parte. Si tratta di un corteo per dire sì alla solidarietà e all’accoglienza dei migranti, cui aderiscono molte realtà laiche e d’ispirazione cristiana. L’iniziativa, lanciata a livello nazionale da un nutrito gruppo di intellettuali, uomini della cultura e dello spettacolo, religiosi, associazioni e movimenti, approda quindi anche sul nostro.

A Lucca il prossimo 11 settembre i partecipanti si ritroveranno alle 18.30 da Piazzale Verdi e il corteo arriverà fino in piazza San Michele, dove verrà letto l’appello della manifestazione.

A Viareggio, sempre l’11 settembre prossimo, il ritrovo invece è fissato per le ore 18 in Piazza Nieri e Paolini, di fronte al Comune.

Si tratta di un gesto semplice, che invita cittadini, associazioni, movimenti della società civile a riunirsi e partecipare per dare voce ad una città che crede nell'accoglienza e per chiedere un impegno profondo e lungimirante dell'Europa nell'affrontare la sfida delle politiche migratorie.

Ad oggi, localmente, hanno aderito all'iniziativa: Comune di Lucca; Comune di Capannori; Comune di Porcari; Aeliante; Amani Nyayo; Amnesty International; Arci; Arcidiocesi di Lucca: Caritas, Ufficio Missionario, Commissione Giustizia e Pace, Migrantes; Ce.I.S Gruppo Giovani e Comunità; Cgil; Cisl; Ass. Compartecipo; Cooperativa Odissea; Cooperativa L'impronta; C.r.i.; Emergency; Equinozio; G.a.s. Lucca; Gruppo Volontari Accoglienza Immigrati; Itaca; Libera; Lucca città delle donne; Lucca Tuareg.

Per altre informazioni e adesioni: https://www.facebook.com/events/358778140959406/ o anche caritas@diocesilucca.it

Lucca e Viareggio: l'11 settembre una marcia di solidarietà con i migranti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento