Prato
stampa

La Misericordia cura i denti a tariffe low cost

La Misericordia di Prato amplia i propri servizi proponendo alla città una nuova offerta nel campo sanitario. Nella sede centrale di via Galcianese è stato aperto un Centro Odontoiatrico, situato al secondo piano dell’edificio che dal 2010 accoglie gli uffici e le sale operative dell’Arciconfraternita.

Percorsi: Misericordie
Parole chiave: Misericordia di Prato (1), ambulatori (2), dentisti (1), low cost (1), tariffe (8)
Una dentista e una piccola paziente

La Misericordia di Prato amplia i propri servizi proponendo alla città una nuova offerta nel campo sanitario. Nella sede centrale di via Galcianese è stato aperto un Centro Odontoiatrico, situato al secondo piano dell’edificio che dal 2010 accoglie gli uffici e le sale operative dell’Arciconfraternita.
Strumenti di ultima generazione, tariffe low cost e cure gratuite per le persone in difficoltà economiche, queste le caratteristiche del Centro che intende coniugare la qualità delle prestazioni, senza dimenticare la vocazione della Misericordia, che da quattro secoli è vicina ai pratesi bisognosi.

Le prestazioni cliniche e uno staff tutto al femminile
Le prestazioni cliniche offerte nei nuovi spazi di via Galcianese vanno dall’igiene orale all’ortodonzia, compresa quella infantile, dall’implantologia alla chirurgia orale, fino alla laser terapia. «Siamo uno dei primi centri in Toscana ad avere un percorso personalizzato di sterilizzazione degli strumenti – spiega Stefano Biggio, responsabile della struttura – questo consente di avere la tracciabilità del servizio offerto, garantendo così massima trasparenza e sicurezza ai nostri utenti». Inoltre le attrezzature radiologiche digitali utilizzate sono a bassissima emissione, «grazie a queste nuove strumentazioni il paziente avrà un tempo di esposizione ai raggi davvero minimo, dunque molto meno invasivo e di conseguenza più salutare». Al Centro, composto da due ambulatori, con la previsione di poterne aprire un terzo in futuro, lavora uno staff tutto al femminile composto da cinque dentiste, una igienista e due assistenti di studio. Per la realizzazione del progetto è stata costituita una società partecipata al 60% dalla Misericordia e da due soci, Stefano Brogi e Luca Meloni, con il 20% ciascuno.

Le tariffe low cost per tutti i soci (a Prato sono 50mila)
Il Centro Odontoiatrico è stato inaugurato mercoledì 19 novembre alla presenza dei vertici della Misericordia di Prato, dell’assessore al sociale del Comune Luigi Biancalani e di altre autorità cittadine.
«Il progetto nasce principalmente con fini sociali – afferma il proposto della Misericordia Paolo Bandini – e con esso la Misericordia si vuole confermare come un punto di riferimento per tutti coloro che hanno bisogno, questa è la nostra missione». Alberto Corsinovi, presidente regionale delle Misericordie, presente al taglio del nastro, ha confermato che le 311 confraternite esistenti in Toscana «sono ormai diventate dei veri e propri presidi socio-sanitari sul territorio». Corsinovi ha annunciato inoltre che tutti i soci di tutte le Misericordie toscane avranno gli stessi benefici di quelli pratesi nell’usufruire dei servizi del Centro. Parliamo allora delle tariffe. Per i 50mila iscritti all’Arciconfraternita di Prato e nelle 26 sezioni sparse sul territorio, le prestazioni avranno uno sconto del 10%. Ecco alcuni esempi: per un’igiene dentale bastano 50 euro, per una estrazione, a seconda dei bisogni del paziente, il prezzo può variare da 70 a 100 euro, mentre per un impianto completo si dovrà pagare 1350, contro i 1800 che solitamente si spendono nelle cliniche dentistiche. «Attenzione, – tiene a precisare Biggio – questi prezzi sono finali, senza nessun costo aggiuntivo».

Le cure gratuite grazie alla segnalazione dei parroci
Grazie ad una convenzione con la Diocesi di Prato il Centro metterà a disposizione i propri servizi per tutti coloro che per motivi economici non hanno la possibilità di accedervi. A segnalare i casi saranno i parroci, che contatteranno la Misericordia chiedendo di curare coloro che hanno bisogno. «I sacerdoti sono le persone giuste per farlo», dice il vescovo Franco Agostinelli, che questa mattina ha benedetto i nuovi locali, «sono come delle sentinelle sul territorio, conoscono le situazioni e potranno indicare le persone meno abbienti bisognose di un intervento odontoiatrico. Questo accordo conferma la vicinanza che c’è tra la Chiesa e l’Arciconfraternita, che da sempre svolge i propri servizi su ispirazione cristiana».

Il soccorso odontoiatrico gratuito a Mezzana
Da ricordare infine che, dallo scorso anno, presso la sezione di Mezzana, c’è la possibilità, per tutti, di accedere al pronto soccorso odontoiatrico nei giorni festivi. Si tratta di un servizio assolutamente gratuito che sta riscontrando il favore di molte persone, che colpite da improvvisi mal di denti, sono state prontamente curate. Dal giorno dell’apertura, il 12 maggio del 2013, sono stati 850 gli interventi fatti su pazienti che necessitavano di un intervento urgente. Molti di questi sono arrivati da fuori Prato, su segnalazione degli ospedali di Careggi e di Ponte a Niccheri.

La Misericordia cura i denti a tariffe low cost
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento