Appuntamenti
stampa

Calci, al Museo di storia naturale una serata alla riscoperta del pollame

Sabato 6 giugno, nello scenario dell'antica Certosa, appuntamento di «Vetrina Toscana dedicato alle razze più antiche e dimenticate di polli e galline.

Percorsi: Alimentazione
Locandina dell'evento

Anche quest’anno, il Museo di Storia Naturale di Calci ospita un appuntamento di «Vetrina Toscana (il gusto dell’arte, l’arte del gusto)». Il titolo è «Penne iridescenti: una serata, il 6 giugno, alla riscoperta delle razze storiche da uova». Protagonista (e piatto principale) sarà ovviamente il pollo: ma un pollo totalmente diverso da quello che siamo abituati a vedere sulle nostre tavole. Non solo perché si tratta di esemplari delle razze più antiche e ormai quasi dimenticate, ma anche perché anziché rinchiuse in batteria e nutrite forzatamente, queste creature sono allevate all’aperto. Un modo per riscoprire un allevamento «umano», che risulterà, sorpresa delle sorprese, anche più gradevole al palato.

Alle ore 19:00 avrà luogo una breve introduzione su «Le razze storiche italiane». Seguirà, alle 19:30, un aperitivo, e, alle 20:00, uno spettacolo allestito dall’Associazione Culturale Teatro Notato: «ANIMALIA MUSICALIA. Lo zoo meraviglioso, dalla musica colta alla tradizione popolare».

Alle 21:15, la cena, della cui preparazione si è incaricato il ristorante Villa Poschi – le Arcate e che avrà per protagonista il pollame. Il costo per la partecipazione all’evento è di 35 euro a persona. Ovviamente i posti sono limitati: gli interessati sono pregati di prenotare, telefonando allo 0502212970, entro e non oltre il 5/06. È possibile chiamare tutti i giorni, festivi inclusi, dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

Fonte: Comunicato stampa
Calci, al Museo di storia naturale una serata alla riscoperta del pollame
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento