Appuntamenti
stampa

Cortona, musica sacra nel nome di Margherita

Questo sabato 29 giugno apre i battenti la decima edizione del Festival di musica sacra di Cortona dedicato, quest’anno, a «Margherita da Cortona, donna della fede». La manifestazione, in programma fino al 7 luglio, si avvale della direzione artistica del maestro Marco Frisina.

Percorsi: Cortona - Musica

Da segnalare, all’interno del ricco programma, il grande concerto gospel del 29 giugno (ore 21) all’Eremo delle Celle con 54 afro-americani provenienti da Washington: il Saint Augustine choir. E poi ritorna a Cortona il Maestro Manci con coro e orchestra, «Melos Ensemble» con un concerto in San Domenico, incentrato su Verdi e Vivaldi.

Un concerto particolarmente suggestivo, nella straordinaria cornice del giardino interno del Monastero cistercense, sarà dedicato ai martiri di Thibirine, i 7 monaci cistercensi uccisi in Algeria alcuni anni fa.

La chiesa di S. Maria Nuova ospiterà un concerto a due mani del duo, ormai famoso e conosciuto al pubblico cortonese, composto da Francesco Attesti e Matteo Galli, su arie di Verdi e di altri celebri brani della musica religiosa. Non poteva mancare un riferimento al grande patrimonio costituito dagli organi cortonesi, restaurati a cura dell’Associazione per il recupero e la valorizzazione degli organi storici di Cortona. Un concerto per organo e trombe si svolgerà nella chiesa di San Filippo il 1° luglio alle 21.

La presenza di star internazionali come Antony Morgan, con il suo coro proveniente da Harlem, darà vita a un seminario per l’apprendimento del canto gospel di tre giorni e ad un grande concerto in piazza del Comune il 6 luglio a mezzanotte.

Artisti famosi come i fratelli Mancuso, straordinari ambasciatori nel mondo della Sicilia più arcaica e suggestiva, metteranno in scena un raffinato concerto. Sullo sfondo il canto monodico gregoriano del coro Armonioso Incanto crea un’originalissima sintesi musicale.

La presenza di frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi, noto al grande pubblico per le sue interpretazioni di grandi arie celebri, sarà l’evento clou del concerto nella basilica di S. Margherita, il 5 luglio alle 21.

Il concerto, nella suggestiva cornice della chiesa di San Domenico, del coro della Diocesi di Roma, con la direzione artistica di don Marco Frisina segnerà l’inizio musicale della «Notte sacra» di sabato 6 luglio che, passando per la piazza del Comune, con Antony Morgan, proseguendo per la zona dei monasteri, con il mattutino alle clarisse e poi le «Acclamazioni divote» nella chiesa inferiore del Monastero della SS. Trinità, si concluderà alle 5 del mattino con gli ottoni romani, nello splendido scenario del giardino interno di S. Margherita, di fronte al grandioso spettacolo dell’alba sul lago Trasimeno.

info@cortonacristiana.it

Cortona, musica sacra nel nome di Margherita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento