Appuntamenti
stampa

Cosa c'è in Toscana (28 giugno-6 luglio)

Sagre, rassegne, mercatini, fiere... ecco gli appuntamenti in Toscana nella settimana.

Parole chiave: sagre (189), rassegne (163), fiere (156), mercati (157)

Festa della Fame e della Sete
Da giovedì 26 a domenica 29 giugno si svolge a Filattiera (MS) la festa della Fame e della Sete organizzata dalla proloco di Filattiera. Bruschetteria, enoteca, birreria, pizzeria, karaoke, rumeria, bodeguita, con tequila e sangria. Nel borgo medioevale di Filattiera, tra le caratteristiche vie, verranno aperte le cantine con mescita di vino, sangria ecc.ecc., nella Piazza principale serate di ballo liscio, karaoke nei vari borghi e nel feudo della piazzina San Giorgio concerti rock e musica leggera.

Sagra della Focaccina
Si svolgerà ad Amola, frazione del comune di Licciana Nardi (MS), nei giorni 28 e 29 giugno e 5 e 6 luglio la Sagra della Focaccina. Il piatto forte della sagra sono ovviamente le tipiche focaccine della Lunigiana, realizzate a base di farina di grano tenero e cotte nei tradizionali testi di terracotta. Non mancheranno altre specialità locali come i testaroli, le torte d’erbi, gli sgabei e le tagliatelle con i funghi. Il luogo dell'evento è servito da un ampio parcheggio per la comodità di chi arriva in macchina.

Egolantiquaria
A Ponte a Egola (PI) si svolge domenica 29 giugno Egolantiquaria, la mostra mercato scambio collezionismo e antiquariato organizzata dalle associazioni la ruga e rione il ponte. Piazza rossa si animerà ogni volta richiamando espositori e appassionati da tutta la Toscana con gli oggetti di una volta e sarà possibile rivivere quell’atmosfera magica che soltanto gli oggetti di una volta sanno regalare passeggiando tra i banchi che gli espositori allestiranno.

Sagra del Papero e del Cinghiale
L’estate sta bussando alle porte, il caldo è già arrivato e la 17° edizione della Sagra del papero e del cinghiale a Cerreto Guidi che si terrà dal 3 al 20 Luglio. Appuntamento con uno dei prodotti tipici del territorio. Previsto maxi schermo per la visione delle partite del Campionato del Mondo di calcio.

Festa dei Patroni
A San Piero a Ponti, frazione del comune di Campi Bisenzio (FI), fino a giovedì 3 luglio, avrà luogo 40° edizione della Festa dei Patroni. Questa festa patronale, dedicata ai Santi Pietro e Paolo (la cui festività cade il 29 giugno), riunisce ogni anno in momenti di grande convivialità tutte le persone del paese. Non manca però di richiamare partecipanti anche da tutta la provincia e non solo: negli anni passati hanno partecipato ad ogni serata oltre 300 persone. La specialità della zona non può che essere la pecora, tipica della cucina campigiana, che si potrà gustare come sugo nei primi piatti o come secondo in umido o alla brace. Oltre alla pecora troveremo anche altre specialità alla brace. Gli ultimi tre giorni della festa sono gestiti come da tradizione dalla Misericordia di San Piero a Ponti, a cui sarà devoluto il relativo incasso.

Festa dei Pici e dei Lumacci
La settima “Festa dei Pici e dei Lumacci” a Piancastagnaio (SI) è l’evento eno-gastronomico che dal 2008 inaugura le manifestazioni estive Pianesi. Da venerdì 4 luglio a domenica 6 luglio non mancheranno i deliziosi pici (un tipo di pasta fatta a mano simile agli spaghetti) e i lumacci (o lumache) in umido. E poi antipasti, grigliate di carne e tanto buon vino o birra fresca con i tavoli lungo via XX Settembre e via Asilo Barzellotti.

Festa della ciccia alla brace
Il Rione San Michele con il patrocinio del Comune di Pescia (PT) presenta la 2° festa della Ciccia alla Brace. Venerdì 4 e sabato 5 luglio in piazza Matteotti presso i giardini pubblici. La Festa sarà accompagnata con intrattenimento musicale, piano bar, mercatino artigianale e gonfiabili per bambini.

Fiera Antiquaria di Arezzo
Il Mercatino antiquariato si tiene sabato 5 e domenica 6 luglio nel centro storico di Arezzo. Tra le bancarelle della famosa fiera antiquaria si possono trovare libri, mobili, dipinti, stampe antiche, giocattoli, modernariato, vetri, stoffe, orologi, porcellane e molto altro.

Mercato dei produttori agricoli
Terra di Prato, il mercato dei produttori agricoli o della filiera corta, identifica il territorio, quale patrimonio costituito dalla terra e dai frutti, che da essa provengono. Terra di Prato è un’opportunità per acquistare direttamente da chi produce, senza passaggi intermedi, per nutrirsi con alimenti genuini e di stagione. Ogni edizione è un’occasione per scoprire e riscoprire, direttamente dagli agricoltori e da esperti, le proprietà e le caratteristiche di alcuni cibi, la stagionalità degli ortaggi e della frutta, nell’ottica di una riappropriazione delle tipicità locali e di quel sapere contadino, oggi quasi dimenticato. In piazza del Mercato Nuovo, zona viale Galilei, a Prato sabato 5 luglio.

Fiera Antiquaria
Antichità e usato al mercato dell’antiquariato che si svolge nella piazza principale a Sesto Fiorentino (FI) domenica 6 luglio in concomitanza con le aperture festive dei negozi in piazza Vittorio Veneto.

Sagra Paganese del Taglierino
Torna in località Acquedotto di Paganico nel comune di Capannori (LU), fino al 6 luglio, la Sagra del Taglierino. Il taglierino è una pasta tipica della tradizione povera, dato che veniva preparata comunemente con gli scarti della lavorazione delle paste ripiene. Si presta a molti condimenti, ma la ricetta tipica della zona è con i fagioli. Oltre a questo, il menù ovviamente prevede altre specialità della cucina lucchese. Durante la sagra, oltre che a bere e mangiare, si potrà anche ballare, grazie alla musica delle orchestre locali.

Cosa c'è in Toscana (28 giugno-6 luglio)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento