Appuntamenti
stampa

Cosa c'è in Toscana (8-16 giugno)

Sagre, rassegne, mercatini, fiere... ecco gli appuntamenti in Toscana.

Parole chiave: sagre (189), rassegne (163), appuntamenti (11)

Sagra della Pizza
Dal 5 al 16 giugno si svolgerà a Ponte a Egola (PI) presso la palestra comunale la VII “Sagra della pizza”. La Sagra della Pizza è un grande evento, gastronomico e culturale, il cui obiettivo primario è quello di rinvigorire, rinnovandola, la tradizione della pizza unitamente al pretesto per stare insieme fuori all’aria aperta. L’ingresso alla manifestazione e a tutti gli spettacoli è libero per dare la possibilità a tutta la famiglia di fruire degli appuntamenti spettacolari e delle altre attrattive.

Sapori d’Italia e d’Europa
Il mercato internazionale di arte e gusto si svolge da venerdì 7 a domenica 9 giugno a Castiglione della Pescaia (GR). Al mercato si potranno assaggiare gustose specialità ed artigianato di qualità dalle regioni italiane ed europee. Il mercato internazionale di arte e gusto si terrà in piazza Garibaldi, corso della Libertà, piazza Orsini e sul Lungomare di via Roma.

8° Sagra della Bistecca
Il tradizionale appuntamento con la “Sagra della Bistecca” di Casalguidi (PT) è organizzato dal Comitato Festeggiamenti Fiera di Casalguidi dove ogni anno si preparano oltre 2000 bistecche cotte su enormi griglie. L’ottava edizione si svolge da venerdì 7 a domenica 9 giugno.

Sagra del Ciaffagnone
Dal 7 al 16 giugno si svolge a San Casciano dei Bagni (SI) la “Sagra del Ciaffagnone. In piazza della Repubblica protagonista assoluto della rassegna gastronomica è il Ciaffagnone, frittella che rende omaggio alla cucina tradizionale e ai sapori tipici del territorio (una sorta di crepe rustica, preparata secondo un'antica ricetta del posto, mescolando farina, acqua, uovo e poco sale).

Dietro Poggio a Tutto Gas
Stand di prodotti alimentari e non, bio ed ecologici, prodotti dell’artigianato locale, associazioni, corsi di cucina, laboratori, attività e divertimento per i bambini, canti e tamburi dei nativi del mondo, concerto con le campane tibetane ed infine un pranzo, merenda ed aperitivo bio, ispirati alla cucina vegetariana sabato 8 giugno a Calenzano (FI). Il tutto per far conoscere e diffondere la filosofia nuova, più solidale e rispettosa della salute dell’uomo e dell’ambiente.

Sagra del fiore di zucca fritto
Sabato 8 giugno e domenica 9 giugno a La Serra di San Miniato (PI) si terrà la terza “Sagra del fiore di zucca fritto”. Si potranno degustare, soprattutto, i fiori fritti ma anche specialità a base di fiore di zucca.

Mercatini in Cortile
Sabato 8 e domenica 9 giugno Mercatini in cortile nell’area del Foro Boario in via per Camaiore a Monte S. Quirico (LU). Ai “Mercatini in cortile” si trovano oggetti usati o riciclati provenienti dalla proprietà privata. Gli oggetti esposti sono abbigliamento e materiali vari in disuso, come resti di cantine soffitte ed altro. Lo scopo dei nostri mercatini è quello di favorire lo scambio, il riutilizzo e il riciclo degli oggetti di consumo e di uso quotidiano, in una precisa ottica di economia ecosostenibile e di solidarietà sociale. Possono partecipare alla manifestazione privati cittadini, associazioni o enti senza scopo di lucro; l’attività di vendita e di scambio deve essere effettuata a carattere occasionale.

La soffitta in piazza
Domenica 9 giugno a Casa Rossa di Seano di Carmignano (PO) si terrà il mercatino “La soffitta in piazza... e la bottega sull’aia”. Appuntamento per un’intera giornata con il mercato dell’usato e dell’artigianato.

Festa dei Fiori
Si tratta di un fine settimana, il 15 e 16 giugno, all’insegna dei fiori, del vintage e della comicità ed avrà luogo nella piazza della Chiesa e vie limitrofe di Vernio (PO). La domenica sono previsti anche stand gastronomici; animazione vippo-clown in corsia; mostra fotografica fotoclub San Martino; raduno auto e moto Americane; distribuzione pasta  madre e degustazione della mortadella di Prato.

Luminara e Palio di San Ranieri
Come ogni anno il 16 giugno si rinnova il suggestivo appuntamento sui Lungarni di Pisa con la Luminara di San Ranieri, una manifestazione storica nell’ambito del Giugno Pisano 2013. Secondo un’antica tradizione Pisa celebra - con questa singolare illuminazione a cera di tutta la zona che costeggia il fiume Arno - la festa del patrono San Ranieri del 17 giugno. Sono circa settantamila i lumini che ogni anno vengono deposti in bicchieri di vetro liscio, ed appesi in telai di legno, dipinti di bianco (in gergo: “biancheria”), modellati in modo da esaltare le sagome dei palazzi, dei ponti, delle chiese e delle torri che si affacciano sui lungarni pisani. La serata sarà animata da fuochi d’artificio che illumineranno la città allo scoccare della mezzanotte, e da banchetti e piccole feste dislocate per tutto il centro storico. Domenica 17 in onore di San Ranieri viene disputato, come da tradizione, il Palio di San Ranieri a Pisa. Durante il pomeriggio quattro imbarcazioni che rappresentano i colori dei più antichi quartieri cittadini - Santa Maria, San Francesco, San Martino e Sant’Antonio - disputano sulle acque dell'Arno una regata, retaggio della prestigiosa tradizione di Pisa repubblica marinara.

Piazza Mercatale
La “Piazza mercatale” di Prato è un mercatino antiquariato, artigianato ed enogastronomia. Nella splendida cornice di piazza Mercatale domenica 16 giugno il consueto appuntamento con le cose vecchie, l’artigianato e tante specialità gastronomiche, tra cui le noccioline tostate sul posto. Una splendida occasione per stare all’aria aperta, incontrare amici e divertirsi con le numerose iniziative collaterali a due passi dal centro storico.

Cosa c'è in Toscana (8-16 giugno)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento