Appuntamenti
stampa

Firenze, concerto di Giovanni Caccamo per i cristiani di Terra Santa

Sarà a Firenze, il 7 giugno, l'unica tappa toscana del tour del vincitore di Sanremo 2015 per le «Nuove proposte», Giovanni Caccamo. Una serata, organizzata dai Frati Minori della Toscana e il cui ricavato andrà tutto al sostegno delle opere di solidarietà della Custodia di Terra Santa che è impegnata a far fronte alle emergenze umanitarie di Siria, Palestina e Gaza.

Parole chiave: Francescani (50)
Il manifesto dell'evento

Si intitola «Qui per te tour, note parole emozioni» ed è la tournée teatrale che Giovanni Caccamo, vincitore della sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, vincitore del premio della critica «Mia Martini» e del premio della sala stampa «Lucio Dalla», sta portando in giro per l’Italia.

E domenica 7 giugno alle ore 21 Caccamo sarà al Teatro Le Laudi di Firenze (unica data toscana del suo tour) per una serata di beneficenza, promossa dai Frati Minori toscani, dove l’intero incasso sarà destinato al sostegno delle opere di solidarietà della Custodia di Terra Santa che è impegnata a far fronte alle emergenze umanitarie di Siria, Palestina e Gaza.

Giovanni Caccamo è la nuova scommessa della Sugar, l’etichetta discografica indipendente più importante d’Italia che negli anni ha portato al successo alcuni dei più grandi nomi della musica italiana come Andrea Bocelli, Negramaro, Elisa, Malika Ayane, Raphael Gualazzi.

Il giovane e creativo artista è anche l’ideatore del nuovo «Live at home 3.0», l’originale format che ha portato l’artista ad esibirsi con un «concerto intimo» nei salotti della gente in Italia e all’estero. Riproposto anche dopo il trionfo al Festival di Sanremo, lo speciale live è ripreso lo scorso 11 aprile da Lecce e ha toccato anche l’estero con una tappa a Gerusalemme, il 14 maggio, presso il convento di San Salvatore dei frati francescani. Durante questo soggiorno ha avuto modo di entrare in contatto con le varie realtà culturali della «città santa» come l’istituto musicale «Magnificat», luogo di dialogo e di educazione alla pacifica convivenza, dove bambini e ragazzi musulmani, cristiani ed ebrei studiano insieme accomunati dalla reciproca passione per la musica.

«È una terra piena di contraddizioni – ha detto il cantautore siciliano –, ma in cui si percepisce che alla fine la bellezza riesce sempre a resistere, nonostante le difficoltà». Per la prima volta in Terra Santa, nei giorni prima del concerto è stato accompagnato dal frate toscano Matteo Brena a visitare la bellezza di questi luoghi e le opere sociali a supporto delle comunità locali. Un’occasione per toccare con mano tutte le contraddizioni in questa terra di conflitto.

Inoltre ha anche visitato a Betlemme alcune opere caritative curate dalla ong ATS (associazione pro Terra Sancta) della Custodia di Terra Santa. In questo contesto si inserisce la data fiorentina della sua tournée teatrale. Questa iniziativa è resa possibile grazie al contributo di: Olio Carli, Hotel Westin Excelsior Firenze, il gruppo SynthesiS e altri.

Prevendita presso il Teatro le Laudi, punti Boxoffice Toscana, boxol.it.

http://cmc-terrasanta.com/it/video/attualita-eventi-e-societa-1/giovanni-caccamo-in-concerto-per-la-terra-santa-8682.html

Firenze, concerto di Giovanni Caccamo per i cristiani di Terra Santa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento