Appuntamenti
stampa

Grosseto, il vaticanista Tornielli presenta il suo libro sul Papa

Giovedì 26 maggio, alle 16,30, nell’aula magna del Polo universitario grossetano (via Ginori) Andrea Tornielli presenterà il suo libro-intervista a Papa Francesco «Il nome di Dio è misericordia».

Papa Francesco (Foto Sir)

«La centralità della misericordia» è «il messaggio più importante di Gesù». A dirlo è Papa Francesco, nel libro-intervista «Il nome di Dio è misericordia» (edizioni Piemme, 15 euro), del vaticanista Andrea Tornielli.

Il libro, pubblicato con lancio mondiale in 85 paesi, sarà presentato dall’autore a Grosseto giovedì 26 maggio, alle ore 16.30, nell’aula magna del Polo universitario grossetano (via Ginori). L’iniziativa è promossa dalla Libreria Paoline di Grosseto in collaborazione con gli uffici diocesani comunicazioni sociali e cultura ed ha il patrocinio del Comune.

Il libro è un agile strumento per entrare ancor più profondamente nel senso dell’Anno Santo della Misericordia che papa Francesco ha indetto per aiutare ogni uomo e donna a scoprire o riscoprire che «la misericordia è il primo attributo di Dio. E’ il nome di Dio», come è scritto, dalla mano autografa del Papa, nel titolo di copertina.

Con parole semplici e dirette, Papa Bergoglio si mette in dialogo con l’umanità di oggi, ponendo al centro il tema della misericordia, fulcro della sua testimonianza e del suo pontificato. In ogni parola vibra il desiderio di raggiungere tutte quelle anime – dentro e fuori la Chiesa – che cercano un senso alla vita, una strada di pace e di riconciliazione, una cura alle ferite fisiche e spirituali.

Nella sua introduzione al libro, l’autore va indietro con la memoria alla Messa che papa Francesco celebrò, domenica 17 marzo 2013 (quattro giorno dopo la sua elezione) nella parrocchia di Sant’Anna, all’interno del Vaticano. In quella circostanza, commentando il racconto che l’evangelista Giovanni fa della donna adultera che viene portata da Gesù, il Pontefice disse: «Il messaggio di Gesù è la misericordia. Per me, lo dico umilmente, è il messaggio più forte del Signore». Parole che colpirono il cronista, che stava partecipando alla Messa, perché «emergeva – ha scritto – la centralità del messaggio della misericordia, che avrebbe caratterizzato questi primi anni di pontificato».

L’incontro di giovedì 26 maggio si inserisce, dunque, nel cammino giubilare che la Diocesi, insieme alla Chiesa universale sta compiendo, per entrare sempre meglio in questo grande dono che il Papa vuol far gustare a tutti.

Fonte: Comunicato stampa
Grosseto, il vaticanista Tornielli presenta il suo libro sul Papa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento