Giorgio Brogi, Rumore Bianco

stampa

Il MuSA, il Museo virtuale della Scultura e dell’Architettura di Pietrasanta, in occasione del programma di eventi estivo Leggera Materia,propone la mostra di Giorgio Brogi Rumore bianco, a cura di Enrico Mattei. Giorgio Brogi, che vive e lavora tra Firenze e Milano, propone per il MuSA un progetto site-specific che è una sorta di dialogo con il marmo e la sua realtà sul territorio apuo-versiliese, come indagine creativa per la realizzazione di un progetto improntato sulla luce.

E' attraverso l'interferenza e il disturbo che si ricerca una sensazione, un effetto, un’eco che dal pensiero alla materia genera forme espressive che coinvolgono i sensi, l'emozione e la riflessione. Questo è il percorso che torna alle origini, al marmo, alla potenza di una pietra che già di per sé è forza espressiva, grandezza, estensione.

Un progetto, quello di Giorgio Brogi, generato dall'osservazione rivolta a chi lavora il marmo, uno sguardo al processo del togliere e dare "voce" alla materia che attraverso una forma, riesce a esprimere appieno il contrasto tra leggerezza e forza. Una ricognizione ed esplorazione dei laboratori artigianali e delle più moderne lavorazioni presenti sul territorio per cogliere quegli attimi di risonanza che delineano sensazioni e impressioni insiti nella materia marmo.

Da questa indagine, da questo laboratorio, nasce un percorso video, una serie di lavori pittorici e una installazione con elementi e polvere di marmo. Un allestimento completo e organico che diventa un percorso ritmico di sequenze cadenzate all'interno della materia e del mondo della lavorazione marmorea. La ricerca di un rumore di fondo o di superficie che diventa mormorio, sussurro, fremito, respiro per allontanarsi dal disturbo e dalle interferenze che contaminano il nostro pensiero il nostro riuscire a cogliere la vera essenza. Il messaggio che la materia ci trasmette attraverso il suo silenzio, parola chiave del percorso compiuto sino ad oggi dall’artista.

Giorgio Brogi in contemporanea è presente con alcune delle sue opere allo Studio di Susanna Orlando a Pietrasanta, in Via Stagi 12.

SEDE: MuSA - Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura - Via Sant’Agostino 61 – 55045 Pietrasanta (Lucca)

ORARIO: Giovedi - Domenica  18,30 - 23,30

INGRESSO: libero

INFO: Tel. 0584 791475 - e.mail info@musapietrasanta.it - www.musapietrasanta.it