I luoghi di Modigliani tra Livorno e Parigi

stampa
Parole chiave: mostre (170)

Esposti i 56 pannelli con le fotografie e i testi di Luca Dal Canto (che ritornerabbo nuovamente dal 10 gennaio al 15 febbraio 2015)  - nei locali del Book Shop di Palazzo Blu, il celebre museo pisano dove è stata inaugurata pochi giorni fa la grande mostra “Modigliani et ses amis”, curata dal Centre Pompidou di Parigi.

“I luoghi di Modigliani. Tra Livorno e Parigi” è un viaggio fotografico per (ri)scoprire il Modigliani artista e uomo.
Luca Dal Canto, fotografo e videomaker, ha voluto ripercorrere gli itinerari modiglianeschi a Livorno e Parigi per indagare, da un lato, come – e quanto – quei luoghi siano mutati in circa un secolo di cambiamenti sociali, urbanistici e culturali; dall'altro per ripercorrere, proprio attraverso gli scorci offerti dalle due città, la vicenda artistica e umana di Modigliani. Sono nate così 56 fotografie che ritraggono 45 luoghi (7 nella città natale e 38 nella capitale francese) legati alla figura di Amedeo Modigliani, così come sono oggi.

Impreziosito dalle illustrazioni grafiche di Enrica Mannari, ciascuno scatto è inoltre corredato da un’ approfondita didascalia in cui si delinea un episodio tratto dalla biografia di Modigliani. Questo materiale, frutto di un’attenta ricerca storica e bibliografica, permette di ricostruire e approfondire sia la tormentata vicenda umana di Modigliani, sia il suo percorso artistico. Ne emerge una storia fatta di bistrot, strade, palazzi, cafè, piazze, studi gelidi e angusti, ambienti un tempo pieni di vita e di cultura.

Proprio in questi giorni è stato pubblicato anche il libro-catalogo de “I luoghi di Modigliani”. Edito da Erasmo, con un’impaginazione elegante e raffinata, vanta le prefazioni illustri di Giorgio Cricco (storico dell’arte) e Murielle Levy (documentarista e produttrice francese) ed è arricchita dalle traduzione dei testi in francese e in inglese. Il volume è in vendita in libreria oppure online su www.ibs.it, www.amazon.it e www.libreriauniversitaria.it. Si potrà inoltre acquistare al Book Shop di Palazzo Blu.

Luca Dal Canto è regista, videomaker e fotografo. Il suo ultimo cortometraggio Due giorni d’estate (2014) è stato selezionato fuori concorso al 67° Festival di Cannes, mentre il precedente Il cappotto di lana (2012) è stato uno dei film brevi italiani più premiati nel 2013.

SEDE: Palazzo Blu - via Toselli 23 - Pisa

ORARIO: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 19:00 e il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 20:00 (ultimo ingresso un'ora prima della chiusura).

INGRESSO: gratuito, oppure compreso nel ticket di Palazzo Blu come percorso finale dell’evento espositivo “Modigliani et ses amis”.

INFO: BLU | Palazzo d'Arte e Cultura al numero +39 050 220.46.50 o scrivere a info@palazzoblu.org