PARKOUR. L’arte in movimento

stampa

La manifestazione espositiva itinerante, voluta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carrara, si arricchisce di un nuovo spazio, oltre alle sei sedi già aperte nel centro cittadino,  includendo nel percorso un luogo della memoria storica della città.

Il Museo del Marmo è stato il primo museo cittadino diventando, nel corso degli anni, luogo di comunicazione della cultura del marmo, attraverso percorsi storici, didattici e documentali e attraverso l’organizzazione di eventi espositivi in cui le collezioni museali dialogano con le opere d’arte.

Sede dell’identità cittadina, quella legata al marmo e alla sua storia in tutte le possibili declinazioni, le sale del museo ospitano per questa occasione le opere di: Giovanna Ambrogi, Luciana Bertaccini, Sara Bonuccelli, Milo Floramo, Maria Gasparotti, Stefano Graziano, Jorge Romeo, Cinzia Rossi Ghion, Alessandro Santoro, Simone Tripaldi.

L’esposizione è inoltre leggibile attraverso il QR Code, realizzato grazie all’iniziativa della scultrice Sara Bonuccelli che, insieme agli altri artisti, si sono coordinati per offrire un servizio aggiuntivo ai visitatori.

Parkour , è un progetto espositivo itinerante nato come «occupazione temporanea» di fondi commerciali abitualmente sfitti che il Comune di Carrara ha messo a disposizione di artisti e studenti della locale Accademia di Belle Arti.

PARKOUR allude a un percorso, ma anche a una strategia di autodifesa, di attraversamento e di «resistenza urbana».

Le altre sedi di PARKOUR:
Via Verdi 8: Opere di Simone Dell’Amico;
Via Verdi 15C: Opere di Giorgio Andrei e Federica Ricotti;
Via Verdi 37: Opere degli studenti delle Cattedre di Scultura e Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Carrara;
Via Loris Giorgi 4/B:  Opere di Luciana Bertaccini, Stefano Graziano, Maria Gasparotti, Giovanna Ambrogi, Cinzia Rossi Ghion, Ussanee Kulpherk;
Fondo Via S. Maria 10/A: Opere degli studenti delle Cattedre di Scultura e Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Carrara;
Battistero: Opere degli studenti delle Cattedre di Scultura e Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Carrara

SEDE: Museo Civico del Marmo, Viale XX Settembre, località Stadio - Carrara

ORARIO: dal lunedì al sabato 8.30-19.00

INGRESSO: il biglietto (2 Euro) comprende anche la vista alla mostra «Carrara, Cardenas e la negritudine», presso il  CAP-Centro Arti Plastiche.

INFO: Tel. 0585845746; museomarmo@amiatelfree.it