Rosso Fiorentino. Rosso vivo. La Deposizione, la Storia, il ‘900, il Contemporaneo

stampa

Promossa dal Comune di Volterra in collaborazione con la Diocesi e prodotta e organizzata da Arthemisia Group, l'evento  è curato da Vittorio Sgarbi e ideato e diretto da Alberto Bartalini. Grandi artisti del ‘900 e contemporanei sono esposti negli spazi volterrani in sei diversi allestimenti, ognuno dei quali offre spunti e riflessioni su Rosso Fiorentino e La Deposizione dalla Croce, definita da Vittorio Sgarbi «l'anima di Volterra». Dipinta nel 1521 per la Cappella della Croce di Giorno presso la Chiesa di San Francesco a Volterra, questo quadro rappresenta un importante momento nella storia dell'arte italiana, quando pittori come il Rosso cercarono di elaborare un nuovo canone pittorico che andasse oltre a quanto era stato raggiunto con il Rinascimento. L'impressionante modernità dell'opera, ne fa indiscutibilmente un capolavoro dell'arte italiana. Il pittore realizza una figurazione naturalistica e contemporaneamente astratta, adattando la luce a quella dell'ambiente per cui era progettato e agli affreschi che lo decoravano.

Per un intero biennio (dal 23 maggio 2014 al 31 dicembre 2015 ) Pinacoteca, Museo Etrusco Guarnacci, Palazzo dei Priori, Teatro Romano, Battistero di San Giovanni e l'Ecomuseo dell'Alabastro sono visibili tutti con un unico biglietto, la Volterra Card acquistabile in uno qualunque degli spazi.

«In Rosso Fiorentino si possono vedere cubismo, astrattismo, arte concettuale - dice Sgarbi - e il pubblico potrà ammirare Rosso Fiorentino attraverso il lavoro di vari artisti. È molto interessante pensare che alcuni di questi artisti potrebbero non aver mai conosciuto l'opera di Rosso, ma ne riproducono l'irregolarità, l'eccentricità o l'essenzialità».

Sedi e orari (validi fino al 10 marzo 2015) Per info: www.rossofiorentinovolterra.it/esposizione/

Pinacoteca Civica:
Tutti i giorni 10.00 – 16.30
Ecomuseo dell’Alabastro:
Tutti i giorni 10.00 – 16.30
Battistero di san Giovanni:
Tutti i giorni 10.00 – 16.30
Palazzo dei Priori:
Tutti i giorni 10.00 – 16.30
Museo Etrusco Guarnacci:
Tutti i giorni 10.00 – 16.30
Teatro Romano:
Tutti i giorni 10.00 – 16.30
(le biglietterie chiudono un’ora prima)

Ingresso: Intero  € 14,00; Ridotto € 12,00; Ridotto Gruppi € 10,00; Scuole € 6,00; Famiglia € 20,00 (2 adulti + 2 bambini)