Una pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

stampa

Gioielli, dall’idea, al progetto, alla realizzazione. In mostra ad Arezzo le creazioni degli allievi del Master in Storia e Design del Gioiello dell’Università di Siena; giovani designer che, avendo incominciato il percorso di formazione nel 2017, hanno completato il loro anno di studi e hanno ora l’occasione di offrire al pubblico la possibilità di vedere i lavori da loro ideati, in un’esposizione che mira a spiegare tutte le fasi che precedono un prototipo di oreficeria. 

La mostra rappresenta la conclusione del progetto didattico realizzato all'interno del master che, nell’ambito dell’offerta formativa post-laurea del dipartimento di Arezzo dell’Università di Siena, offre un’occasione di alta professionalizzazione in un settore di lunga tradizione nel territorio aretino, anche grazie alla collaborazione con il tessuto imprenditoriale, in particolare del comparto orafo.

Storia del gioiello, tecniche orafe, design e marketing sono ambiti di formazione e approfondimento durante il percorso di studi del master, che offre un approccio a tutto tondo verso il mondo del gioiello, valorizzandone gli aspetti storici, artistici e culturali, in un’ottica internazionale, permettendo contemporaneamente agli studenti un contatto con le imprese, tramite periodi di stage in azienda.

E’ nel modulo sul design che nascono i progetti - sulla base di un dato soggetto – i cui esiti sono ora esposti al pubblico. Nell'edizione del 2017 il tema proposto dal master è stata la Pieve di Santa Maria ad Arezzo, da cui il titolo della mostra. Gli allievi sono partiti dall’architettura di questo monumento, dalle sculture e dalle opere in esso contenute, riflettendo sull'intera architettura, o su specifici dettagli artistici, per interpretare un’idea e arrivare al progetto di un gioiello o di un'intera parure. Ciascun allievo ha realizzato un book - esposto in mostra -  nel quale sono riportati tutti i disegni e lo sviluppo di alcune idee.

I prototipi finiti sono stati realizzati nelle aziende orafe aretine durante lo stage di fine corso. Il risultato sono i gioielli interessanti esposti, che rivelano la creatività dei giovani che hanno consolidato il loro talento durante il master.

Il master in Storia e design del gioiello, organizzato dall’Università di Siena, è promosso da: Consulta provinciale dei produttori orafi e argentieri di Arezzo, Camera di Commercio di Arezzo, Confindustria Toscana Sud. 

SEDE: Casa Museo Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo

ORARIO: dal martedì alla domenica con orario 10.00-13.00 e 14.00-18.00

INGRESSO: 3 euro (o compresa nel biglietto di ingresso al Museo Bruschi)

INFO:  tel. 0575/354126. - casamuseobruschi@gmail.com     www.fondazioneivanbruschi.it  facebook.com/casamuseo.ivanbruschi

info@fondazioneivanbruschi.it