Via Francigena

Via Francigena stampa

Pdf Toscana Oggi  I concorsi  I forum  Forum online  Spazio aperto

In questa sezione sono riportati gli articoli pubblicati sotto il logo «Toscana Oggi per la Francigena» fin dal primo numero del 2011, con cadenza settimanale per i primi due anni e successivamente saltuaria. Un lavoro che ha coinvolto e coinvolge tuttora istituzioni, associazioni e luoghi attraversati dalla Via e che continua oggi soprattutto su questo sito (leggi qui).

Cliccando sui bottoni in alto è possibile:

  • scaricare i pdf delle pagine pubblicate;
  • accedere agli elaborati vincenti del concorso già svolto e informarsi sul nuovo;
  • vedere i video dei quattro forum tematici da noi organizzati;
  • seguire quello on line ed eventualmente parteciparvi;
  • leggere nuove testimonianze e commenti di pellegrini e tenersi informati sulle novità riguardanti la Via nonché su iniziative ed eventi in programma.

Studiosi e appassionati di cammini storici e itinerari di pellegrinaggio ormai da tempo all’opera per la riscoperta di altri percorsi da affiancare al più celebre e frequentato. L’impegno del Centro Studi Romei e il lavoro della Comunità Toscana Il Pellegrino e di molte altre associazioni e singoli esperti.

Un gruppo di pellegrini da Lucca a Siena lungo la Francigena, un paio di mesi fa. Detta così, la notizia segnalataci a cose fatte dall’amico Giovanni Corrieri non sembra avere certo niente di eclatante. Solo che in quel gruppo di 20-25 persone, 8 o 9 (a seconda delle tappe) erano non vedenti. Ciechi, per dirla senza i perbenismi linguistici del «politically correct». A guidarli, innanzitutto, l’organizzatrice Barbara Aldighieri e il «camminAttore» Giovanni Balzaretti, oltre a diversi volontari dell’Associazione disabili visivi, tra cui il direttore Laura Nardone.

Ora, alla fine del cammino, disfatti gli zaini e ritornati al nostro quotidiano lavoro rimane in noi, pellegrini, la domanda sospesa. Avremo gettato un seme? La strada che abbiamo condiviso in questi giorni con i nostri «pellegrini speciali» porterà un frutto? Non è domanda banale, non ovvia. È tensione legittima, credo, verso un futuro che vorremmo avesse vita.

Per la seconda volta in Italia la Confraternita di San Jacopo di Compostella ha organizzato, dopo la positiva esperienza del pellegrinaggio del 2011 da Radicofani a Roma lungo la via Francigena, un’analoga iniziativa per far vivere a 30 detenuti un’esperienza utile al loro reinserimento nella società.

«192 km da Pavia a Pontremoli e ritorno». Si presenta così, in copertina, la «Guida alla Via degli Abati» realizzata da Niccolò Mazzucco, Luciano Mazzucco e Guido Mori per Terre di Mezzo Editore, che va ad aggiungersi all’ormai consistente collana della stessa casa editrice dedicata agli itinerari di pellegrinaggio e altri cammini (vedi www.percorsiditerre.it).

«I Pellegrini della Francigena» di Altopascio, guidati da Renzo Malanca, sono in cammino in questi giorni per il secondo pellegrinaggio del programma 2012-2014 che dall’Abbazia di Novalesa, presso il valico del Moncenisio, li condurrà fino a Roma.

Dopo quello conclusosi lo scorso 1° dicembre, a San Miniato, Toscana Oggi lancia un nuovo concorso sulla Via Francigena, rivolto alle scuole ma non solo. Per partecipare occorre realizzare un videodi 8 minuti al massimo.