Via Francigena
stampa

Un video, di otto minuti al massimo, sul tema «La mia, la nostra Francigena»

Concorso video «La mia, la nostra Francigena»

Dopo quello conclusosi lo scorso 1° dicembre, a San Miniato, Toscana Oggi lancia un nuovo concorso sulla Via Francigena, rivolto alle scuole ma non solo. Per partecipare occorre realizzare un videodi 8 minuti al massimo.

Percorsi: Francigena
Concorso video «La mia, la nostra Francigena»

Anche se questo inizio di primavera è stato caratterizzato da una lunghissima serie di giornate piovose, è ormai tornato il tempo dei pellegrini e degli ospitalieri, come testimonia Monica D’Atti nei due articoli a fianco. Verranno anche, si spera presto, le giornate allietate dal sole, compagno di cammino assai apprezzato almeno finché le temperature si mantengono al di sotto di certi livelli, ma in ogni caso capace di far scomparire il fango da strade sterrate e sentieri. Che non è cosa da poco.

È quindi il momento giusto per lanciare il nostro nuovo concorso, dopo quello conclusosi il 1° dicembre scorso con la bella festa di San Miniato. Una «sfida» anche indirizzata agli studenti delle nostre scuole, ma non solo: si tratterà infatti in tutti i sensi di una competizione più aperta, anzitutto dal punto di vista territoriale. Chiunque lo vorrà, infatti, potrà partecipare, mentre la precedente competizione era rivolta esclusivamente agli istituti dei comuni situati lungo il percorso della Francigena.

Oltre alle consuete sezioni scolastiche (elementari, medie inferiori e medie superiori) ce ne saranno poi anche due «extra», denominate «giovani» (dalla fine della scuola ai 30 anni, senza distinzione tra universitari e non) e «adulti» (dal compimento dei 31 anni entro il 2013 in su). Niente testi scritti o disegni, stavolta, ma immagini reali commentate: si tratterà infatti di cimentarsi con la realizzazione di un breve video, di otto minuti al massimo, sul tema «La mia, la nostra Francigena»

Uno sguardo personale, o di gruppo, sulla via, ma teso a coglierne il valore più profondo e a spiegarne il senso e la bellezza a chiunque la volesse conoscere. Le possibilità di sviluppo sono ampie e lasciate alla creatività di ciascun concorrente; il commento può essere per esempio sia testuale che musicale, o misto; si possono inoltre inserire interviste o testimonianze e pareri, e via dicendo. L’importante, in ogni caso, sarà stimolare la curiosità, il desiderio di saperne di più e, perché no, di mettersi personalmente in cammino.

I filmati in concorso dovranno pervenire alla nostra redazione su supporto cd o dvd all’indirizzo Toscana Oggi - Concorso Francigena, via de’ Pucci 2, 50122 Firenze, entro e non oltre la domenica di Pasqua del 2014 (20 aprile).

Un anno tempo, quindi, per consentire la partecipazione più ampia possibile e un lavoro non frettoloso. Per quanto riguarda gli studenti, visto che il periodo comprende due anni scolastici, in caso di passaggio da elementari a medie o da medie a superiori la sezione di riferimento sarà quella in cui il lavoro è stato realizzato o concluso. I lavori migliori saranno proiettati nel corso di una nuova festa in data e località da definire, comunque presumibilmente nel giugno 2014, e saranno in seguito ospitati nella sezione del nostro sito dedicata alla Via Francigena.

Concorso video «La mia, la nostra Francigena»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento