Italia
stampa

Associazioni: Guide e Scouts d’Europa, sabato 16 a Roma convegno per il quarantennale

In occasione dei primi quarant’anni di vita, sabato 16 aprile Guide e Scouts d’Europa – Fse si ritroveranno a Roma per un convegno dedicato a «Educare, un impegno da condividere» che si terrà presso la Basilica di S. Croce in Gerusalemme, storica sede in cui l’associazione ha mosso i primi passi. Venne fondata, infatti, il 14 aprile 1976 e oggi conta quasi 20mila tesserati a livello nazionale.

Percorsi: Scout d'Europa
Associazioni: Guide e Scouts d’Europa, sabato 16 a Roma convegno per il quarantennale

«Il 40ennale – dichiara Antonio Zoccoletto, presidente degli Scouts d’Europa – è occasione di festa e ringraziamento, di ricordo sul cammino percorso, di riflessione sul sentiero futuro». «Con la nostra specifica pedagogia e stile scout – prosegue – vogliamo continuare a far crescere uomini e donne che, nella libertà delle scelte personali, possano assumere responsabilmente impegni maturi e duraturi verso il prossimo». Per i commissari generali, Michela Bertoni e Marco Platania, «non si arriva se non per ripartire». «Con questo atteggiamento – aggiungono – ci prepariamo a festeggiare questi primi 40 anni. Tempo buono, per riflettere sull’efficacia di mezzi e strumenti tipici del guidismo e dello scoutismo, senza sottrarci al confronto con altre esperienze educative, che come noi sono impegnate nella formazione etica e cristiana delle giovani generazioni».

Al convegno, che prenderà il via alle 10, interverranno le docenti Chiara Giaccardi e Paola Dal Toso che, si legge in una nota, «aiuteranno l’associazione a riflettere sul proprio futuro, per poter affrontare e svolgere un miglior servizio educativo nei confronti delle nuove generazioni in un mondo che cambia». Seguirà una tavola rotonda, guidata da Antonio Maria Mira, caporedattore di «Avvenire», con rappresentanti del mondo ecclesiale e di altre aggregazioni laicali «per confrontarsi sul tema dell’educazione alla fede inserita nella crescita personale dei giovani e nel rapporto con le famiglie».

«Lo scautismo è una via di santità per chi è chiamato a viverlo», conclude l’assistente generale don Paolo La Terra, per il quale «in questi quarant’anni l’associazione ha mantenuto sempre la sua bussola orientata sulla fedeltà piena alla Chiesa, in una testimonianza di fede veicolata attraverso i mezzi peculiari del metodo scout».

Fonte: Sir
Associazioni: Guide e Scouts d’Europa, sabato 16 a Roma convegno per il quarantennale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento