Italia
stampa

Card. Bassetti: al Meeting, da Ue «latitanza di una strategia» su migrazioni

«Non possiamo tollerare che l‘Europa si sia data regole e procedure che di fatto permettono la latitanza di una strategia e di un progetto europeo per affrontare» il dramma dei migranti e dei rifugiati. «Una strategia e un progetto europeo che, però, non può non farsi prossimo all'uomo così come egli è». Lo ha detto il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia, che questa mattina è intervenuto al Meeting di Rimini parlando su «Evangelii Gaudium: le sfide. Dall'America Latina all'Italia».

Parole chiave: Meeting di Rimini (48)

Ricordando la visita «profetica» di Papa Francesco a Lampedusa, il cardinale ha dichiarato che questa «ci dice che dobbiamo avere il coraggio di fidarsi di Gesù Cristo nel fare scelte di condivisione e di impegno a favore dell'uomo. La globalizzazione dell'indifferenza produce morte, moltiplica quelli che San Giovanni Paolo II, con una espressione di una efficacia terribile, definiva gli ‘sconfitti dalla vita'». Per l'arcivescovo di Perugia, e vice presidente della Cei, «la prospettiva da cui guardare a questa cultura dell'indifferenza è riconoscere noi stessi come malati, noi stessi come attaccati a quelle false sicurezze, fragili, come bolle. Chiudersi al fratello che si vede significa, infatti, essersi già chiusi a Dio che non si vede».

Da questo punto di vista la testimonianza di fede che arriva «con forza dirompente» dall‘America Latina, ha aggiunto l'arcivescovo di Perugia, «ci obbliga a guardare il mondo, la nostra società, la nostra Italia, da un altro angolo visuale, senza moralismi e al di fuori di ogni manicheismo dottrinale. Ci esorta con decisione a riscoprire noi stessi alla luce del Vangelo e ad uscire dalle nostre sicurezze che ci gratificano e che, a volte, bloccano la nostra azione missionaria. Un'azione missionaria che - ha concluso il card. Bassetti - non può non avere almeno tre grandi obiettivi, tre grandi sfide: la famiglia, il lavoro, l‘immigrazione»

Fonte: Sir
Card. Bassetti: al Meeting, da Ue «latitanza di una strategia» su migrazioni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento