Italia
stampa

Cortile dei Gentili: il 30 maggio torna il «Treno dei bambini» da Papa Francesco

Sabato 30 maggio approderà da Papa Francesco il nuovo «Treno dei bambini», organizzato ogni anno dal «Cortile dei Gentili» e rivolto a bambini coinvolti, loro malgrado, in situazioni disagiate. 

Quest’anno il treno, messo a disposizione per la terza volta dal Gruppo Fs italiane, arriverà nella stazione dello Stato vaticano portando a bordo i figli e le figlie di detenuti e detenute provenienti da Roma, Civitavecchia, Latina, Bari e Trani.

Tema dell’edizione 2015, il “Volo”, per “offrire ai più piccoli che vivono con le loro madri una quotidianità di carcere e allontanamento dagli altri fratelli, e a quelli che vivono la separazione dalla loro mamma detenuta, una giornata per ‘volare via’ evadendo con la fantasia dalla realtà con cui sono costretti a fare i conti”, spiegano i promotori.

Il treno raggiungerà la stazione del Vaticano intorno alle 10.40 e i piccoli con i loro accompagnatori raggiungeranno la sala Nervi dove a mezzogiorno accoglieranno Papa Francesco con tanti aquiloni colorati, sempre in linea con il tema del “Volo” che, come scrive il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura, è il “simbolo dei possibili passaggi tra l’interno del carcere, dove vivono le mamme e l’esterno dove stanno i figli”.

L’iniziativa è nata con l’obiettivo di offrire ai più fragili strumenti culturali alternativi al disagio sociale che vivono. 

Fonte: Sir
Cortile dei Gentili: il 30 maggio torna il «Treno dei bambini» da Papa Francesco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento